MotoGP, Maverick Vinales: “La moto c’è. L’elettronica un pò meno”

Dopo aver realizzato i migliori tempi sia a Valencia, lo scorso novembre, che a Sepang, due settimane fa, Maverick Vinales si è dovuto per così dire accontentare del 4° posto (+0.492) al termine della prima giornata a Phillip Island. Un Vinales comunque soddisfatto dalla M1, anche se sottolinea come ci siano ancora da fare dei miglioramenti sull’elettronica.

Maverick Vinales, autore del 4° tempo oggi a Phillip Island (foto da: lainformacion.com)

Sono contento oggi, anche se forse ho montato pneumatici nuovi troppo presto. Il vento ha influito negativamente sul mio miglior crono, anche se sono stato il migliore nel T3” – esordisce lo spagnolo – “Rispetto alle altre piste, ho avvertito una M1 meno uniforme nel suo comportamento. Ciò vuol dire che l’elettronica non è ancora a posto, ma il potenziale è comunque ottimo”.

A livello di passo siamo andati bene, anche se, guardando soprattutto al passo di Marquez, è chiaro che dobbiamo migliorare” – conclude Vinales – “Il mio obiettivo è migliorare tanto sotto il profilo della durata degli pneumatici e domani mi ci concentrerò a fondo. Oggi abbiamo provato tante cose ed è stato difficile essere concentrato sul giro veloce. Alla fine abbiamo fatto un ottimo lavoro e non ci resta che continuare così“.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo