Calciomercato Milan: offerta Celta Vigo per Castillejo. Laxalt preferisce Fiorentina o Atalanta

Due cessioni sulla fascia per riaprire il mercato in entrata. Causa problemi legati al Fair Play Finanziario, in casa Milan l’ attenzione è rivolta agli esuberi che, dato l’imminente inizio di campionato, dovranno essere piazzati al più presto. Tra questi figurano anche Samu Castillejo, ora molto vicino al Celta Vigo, e Diego Laxalt, che ha espresso la propria preferenza per Fiorentina e Atalanta nonostante l’interesse mostrato da Spal e Parma.

Acquistato dal Villareal per 25 milioni, lo spagnolo classe 1995 potrebbe ben presto far ritorno in patria dopo un solo anno. Infatti, stando a quanto riportato da Radio Galega, la compagine galiziana si sarebbe fatta avanti formulando un’offerta di 11 milioni di euro. Il Milan ci penserà perchè ha bisogno di monetizzare, ma proverà ad alzare ulteriormente l’asticella.

Per l’ uruguaiano ex Inter, invece, si valuta una cessione in Italia. Questi, nonostante le avanches di Spal e Parma, spinge per trasferirsi in una tra Atalanta o Fiorentina, ma deve fare i conti con le titubanze delle due società. Se quella bergamasca è disposta a chiudere l’ affare soltanto sulla base del prestito, quella viola deve attendere il nulla osta di Montella. Come riportato dal collega Nicolò Schira, il giocatore non è ritenuto adatto al 4-3-3.