Ufficiale: Aguero rinnova con il Manchester City fino al 2021

El Kun rinnova il suo contratto con i campioni d’Inghilterra di un altro anno. Alla scadenza, l’argentino avrà indossato la maglia dei Citizens per dieci anni.

Il Manchester City ha ufficializzato sul suo sito ufficiale il rinnovo dell’attaccante argentino ed ha pubblicato una gif con i migliori momenti vissuti dal Kun in maglia celeste sui profili social.

Sergio Aguero non ha mai avuto dubbi sulla sua permanenza, sa di trovarsi in uno dei club più importanti d’Europa e non ci ha pensato due volte a rinnovare.  L’attaccante argentino ha dichiarato: “Sono molto felice per questo anno in più, la mia idea era di restare per almeno 10 anni. Sono qui da sette anni, saranno dieci quando scadrà il contratto: speriamo che ciò accada, è questo il motivo principale per il quale ho firmato questo prolungamento.”

Grande soddisfazione anche nella dirigenza dei Citizens ed in quella del direttore sportivo del club, Txiki Begiristain, che si è espresso così dopo l’ufficialità del rinnovo: “Siamo felici che Sergio abbia prolungato il suo contratto. È sempre stato un giocatore molto importante per questo club, fin dal momento del suo arrivo nel 2011 e rimane centrale nel nostro progetto anche per i prossimi anni.”

Arrivato, come ricordato da Begiristain, nel 2011 dall’Atletico Madrid, El Kun ha dimostrato sempre tutto il proprio talento e tutto il suo attaccamento alla causa inglese ed i 204 gol realizzati in 299 presenze con la maglia dei Citizens, con la quale è diventato il miglior marcatore di tutti i tempi del club. La notizia, come affermato anche da Begiristain, farà felici i tanti tifosi del Manchester City, entusiasti di poter ammirare ancora le prodezze del Kun.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei