Roma-Udinese, Ranieri: “Faremo di tutto per la Champions. De Rossi può giocare”

Si è da poco conclusa la conferenza stampa di Ranieri in vista della gara con l’Udinese in programma sabato alle ore 18 allo Stadio Olimpico.

Come di consueto il tecnico giallorosso ha parlato a due giorni dalla gara che sabato vedrà la Roma impegnata contro l’Udinese. “E’ l’avversario peggiore in questo momento, sono molto preoccupato perché sa chiudersi bene e ripartire. Dobbiamo essere lucidi e pazienti, senza farsi prendere in contropiede” – le parole del mister di Testaccio.

Sugli 11 che scenderanno in campo all’Olimpico, Ranieri pare avere le idee chiare, almeno per quel che concerne il reparto offensivo:  “Credo che l’Udinese voglia proprio che giochiamo con due punte. Non ho ancora deciso ma credo che opterò solo per uno dei due”. E poi: “Florenzi si è allenato a parte, mentre oggi lo farà in gruppo e vedremo come sta. Potrei anche giocare a tre, staremo a vedere“.

Molto probabilmente si rivedrà in campo anche il capitano Daniele De Rossi dopo il gol che ha regalato l’importantissima vittoria contro la Sampdoria: “Daniele può giocare. Li dobbiamo affrontare con attenzione perché ci vorranno attirare nella trappola per ripartire e dobbiamo essere veloci nel fare le cose“.

Sull’obiettivo numero uno della compagine giallorossa, e cioè la conquista del quarto posto, Ranieri è convinto che alla squadra possa essere di fondamentale importanza l’apporto dei tifosi: “I tifosi si aspettano un’altra prova di determinazione, qualità e voglia di vincere per andare in Europa. Noi siamo proiettati in questo cammino. Sarà difficile perché ci sono molte squadre che lottano come noi e dobbiamo fare di tutto per i nostri tifosi“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella