Roma-Milan 2-1, dichiarazioni post-partita Pioli: “Bravi a rovinarci la vita da soli. C’è tanto lavoro da fare”

Termina 2-1 per la Roma il match contro il Milan valido per la nona giornata del campionato di Serie A. Per i giallorossi decisive le reti di Dzeko e Zaniolo. Inutile il momentaneo pareggio rossonero firmato Hernandez.

Uno Stefano Pioli molto amareggiato ha così analizzato il match nel post-partita: “Nel primo tempo la partita è stata molto equilibrata. Nel secondo avevamo l’inerzia dalla nostra dopo il pareggio. Purtroppo, però, anche quest’oggi così come con il Lecce ci abbiamo messo del nostro per rovinarci la vita da soli. Errori come quello sul 2-1 della Roma non dovrebbero proprio esistere”. Pioli non ci sta e nel proseguo delle sue dichiarazioni non nega il passo indietro della sua squadra rispetto allo sfortunato match di domenica scorsa. Questione di carattere? “Non credo che i nostri problemi siano legati alla poca grinta o alla voglia. L’unica certezza è che errori del genere, contro una squadra del tuo stesso valore, li paghi”. 

Infine, il tecnico spiega perché ha scelto di puntare sulla stessa formazione schierata contro il Lecce: “Mi sembrava giusto proseguire con gli stessi 11 che con il Lecce mi avevano dato delle buone certezze. Ora, però, per qualcuno di loro c’è bisogno di rifiatare, quindi vi annuncio già che ci saranno dei cambiamenti in vista dei prossimi match.”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi