Napoli: possibile clausola di 100-120 milioni nel rinnovo di Zielinski

Il club azzurro vuole blindare con una clausola monstre uno dei suoi top player.

Dopo un inizio di stagione da incorniciare, il Napoli sta pensando di rinnovare il contratto di Piotr Zielinski con un aumento dell’ingaggio più che meritato ed una clausola rescissoria molto più alta di quella attuale (65 milioni)

Negli ultimi due anni, il polacco è cresciuto in modo vertiginoso ed il pericolo che qualche top club possa cercare di portarlo via da Napoli è sempre più concreto. Ecco perché, con questo rinnovo, il Napoli punterà a portare la clausola rescissoria sui 100-120 milioni per scoraggiare i club interessati.

Arrivato all’ombra del Vesuvio nel 2016 sotto precisa richiesta di Sarri, Zielinski ha fatto grandi progressi proprio grazie al tecnico toscano. Nell’ultimo campionato ha segnato solo quattro reti, ma la sua presenza in mezzo al campo è stata fondamentale. Quest’anno è partito a razzo segnando una doppietta contro il Milan e permettendo al Napoli di ribaltare la gara e segnando un gol in Nations League proprio contro la nostra Italia.

Nonostante ci siano i corteggiamenti di grandi squadre come Manchester City e Liverpool, il centrocampista preferirebbe restare al Napoli che, a questo punto, spera di ufficializzare quanto prima rinnovo e clausola rescissoria. Zielinski sente di poter dare ancora tanto al Napoli e sotto la guida di Ancelotti non potrà che continuare a crescere.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei