Lewandowski annuncia: “Addio Bayern Monaco, la mia era è finita”

Bayern Monaco, si chiude l’era Lewandowski. L’attaccante lo conferma durante un’intervista rilasciata a Sport. Ora lo attende il Barcellona?

È ormai giunta al capolinea l’esperienza di Robert Lewandowski con la maglia del Bayern Monaco. Il forte centravanti polacco, tra i migliori della propria generazione, ha rilasciato un’intervista al portale Sport, in cui ha confermato la propria volontà di porre fine, dopo otto anni, alla propria avventura in maglia bavarese:

“La situazione sul mio futuro non mi piace – ha affermato Lewandowski alla domanda su come stia vivendo questi giorni che precedono l’apertura della finestra estiva di mercato La cosa sicura, al momento, è che la mia storia con il Bayern è finita. Non vedo nessuna possibilità di continuare a giocare in questo club, la soluzione migliore per tutti è la cessione”.

Un rapporto ormai logoro, quello tra Lewa e il Bayern, che sembra destinato a concludersi un anno prima della scadenza naturale del contratto, fissata per il 2023. Sulle tracce del polacco pare esserci il Barcellona. Il club blaugrana si sta rifondando, ma punta a regalare a Xavi almeno un acquisto top per dare esperienza e qualità a una rosa giovane, attesa il prossimo anno da una nuova stagione in Champions League.

Lewandowski

Il Bayern Monaco, nell’attesa di capire quale sarà la decisione del proprio bomber, si guarda attorno. Piace Mané del Liverpool, il cui costo si aggirerebbe intorno ai 35 milioni di euro. Per Lewandowski sarà invece tempo di decisioni. La corte del Barcellona lo attende, ma l’attaccante afferma di voler restare concentrato sui prossimi impegni di Nations League con la Polonia, tenuta ad affrontare il Galles mercoledì sera:

Ora vorrei concentrarmi sulla Polonia; dopo la Nations League avremo tempo per parlare della situazione ma non ci sono possibilità che io resti al Bayern. È un club serio e spero che non mi tenga bloccato solo perché può farlo grazie al contratto”.