Cagliari-Roma 2-2, voti e pagelle: Kolarov leader, bene Zaniolo. Fantasma Schick

Finisce in parità il match della Sardegna Arena tra Cagliari e Roma.

Giallorossi in vantaggio dopo meno di un quarto d’ora grazie al tiro da fuori area di Cristante; allo scadere del primo tempo arriva il raddoppio di Kolarov su una punizione deviata che sembra mettere in ghiaccio la partita. Nella ripresa la Roma respinge tutti i tentativi sardi di riaprire la gara, ma crolla nel finale: prima Ionita segna il gol della speranza e poi, dopo le due espulsioni dei rossoblu, Sau trova la rete del clamoroso pareggio nell’ultimo minuto di recupero.

sau cagliari-roma

CAGLIARI

I MIGLIORI

CRAGNO – 7: Non benissimo sul primo gol di Cristante ma poi non lascia passare più nulla salvando in più occasioni la porta sarda. 

PAJAC – 6.5: Il suo ingresso a mezz’ora dalla fine crea molta più vivacità sulla sinistra.

IONITA – 7.5: L’uomo che cambia la partita e regala ai suoi un ormai insperato pari: prima accende le speranza con la rete di testa all’84’ e poi, a tempo ormai scaduto, mette sul piede di Sau il pallone del 2-2. Provvidenziale.

SAU – 7: Entra e segna il gol del pareggio quando il Cagliari era in 9 contro 11. Decisivo.

I PEGGIORI

SRNA – 5: Fatica e non poco con Kolarov. Espulso nel finale. 

ROMA

I MIGLIORI

KOLAROV – 7: L’unico a tenere alto l’onore della squadra per tutto il match. Dalla sua corsia piovono inserimenti e cross a ripetizione. Sigla su punizione (deviata) il gol del 2-0 che beffa Cragno. Leader.

ZANIOLO – 6.5: Non è costante per tutto il match, ma quando lo fa la qualità è grandissima. Instaura un duello personale con Cragno che quest’ultimo riesce a vincere in più occasioni. Classe ’99 ma non gli manca la sfrontatezza di affrontare degnamente avversari ben più navigati.

I PEGGIORI

MANOLAS – 5: Bene per tutta la partita ma proprio nel finale apre il corridoio che porta Sau a tu per tu con Olsen. Errore fatale. 

N’ZONZI- 5: Prestazione opaca del francese. Ci mette spesso il fisico, ma in fase di costruzione è spesso e volentieri impreciso.

UNDER – 5: Non gioca per la squadra. Solo qualche fiammata fine a sé stessa.

SCHICK – 4: Un corpo avulso in mezzo al campo. Tocca pochissimi palloni e sbaglia due gol davanti alla porta perché arriva sempre in ritardo. Gli manca il guizzo del centravanti. Irritante.

VOTI E TABELLINO

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 7: Srna 5; Ceppitelli 5.5; Klavan 6; Padoin 5 (dal 20’st Pajac 6.5); Faragò 5.5; Bradaric 5.5 (dal 35’st Cigarini sv); Ionita 7.5; Joao Pedro 6.5; Farias 5.5 (dal 30’st Sau 7); Cerri 5.5   All: Maran 6.5

ROMA (4-2-3-1): Olsen 6.5; Florenzi 5.5; Manolas 5; Fazio 5.5; Kolarov 7; Cristante 6.5; N’Zonzi 5; Under 5; Zaniolo 6.5 (dal 44’st Juan Jesus sv); Kluivert 5.5 (dal 30’st Lu. Pellegrini sv); Schick 4 (dal 368’st Pastore sv)   All: Di Francesco 4

Arbitro: Mazzoleni (Bergamo) 6
Marcatori: Cristante (R) al 14’pt, Kolarov (R) al 41’pt, Ionita (C) al 40’st, Sau (C) al 48’st; 
Ammoniti: Cristante (R), Faragò, Srna, Ceppitelli (C); 
Espulsi: Ceppitelli (C), Srna (C) al 47’st per proteste

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella