Integratori Sportivi

Integratori sportivi: cosa sono, benefici e dove comprarli

Praticare con costanza l’attività fisica significa anche modificare lo stile di vita da sempre adottato. Spesso si tratta di una conseguenza del tutto naturale.

I migliori integratori sportivi naturali per la palestra,  i nostri consigli

Chi fa sport abbraccia la mentalità del “corpo sano vita sana” ed ecco che, un po’ alla volta, inizia a interessarsi sempre di più all’alimentazione corretta, allontanandosi da abitudini dannose. Per massimizzare i benefici ed eventualmente intervenire in caso di carenze alimentari, gli integratori sportivi vengono utilizzati sempre più spesso dagli sportivi.

I benefici di questi prodotti naturali sono davvero tanti. Per ottenere vantaggi dal loro utilizzo dobbiamo prima di tutto imparare a conoscerli. Dobbiamo per esempio familiarizzare con termini come aminoacidi essenziali, aminoacidi ramificati, proteine per palestra, integratori di arginina etc. Obiettivo principale di questo articolo!

Esistono molti siti per integratori online dove vengono venduti o promossi integratori per palestra di vario tipo. Personalmente però, non mi piace parlare di prodotti in generale perché quando trovo un’azienda che offre qualcosa di buono e utile, tendo ad affidarmi sempre alla stessa. Chiaramente se c’è un prodotto buono realizzato da qualcun altro, sono più che disposta a provarlo! Fino a oggi però mi sono trovata bene con gli integratori alimentari per sportivi di foodspring.com. Andando avanti nell’articolo, esporrò la mia opinione personale accompagnata da una recensione! Adesso invece, desidero approfondire il settore degli integratori sportivi per fare un po’ di chiarezza.

Integratori sportivi, cosa sono?

Chi desidera incrementare la massa muscolare si affida spesso agli integratori di vario tipo. Come quelli energetici per esempio, pensati per chi fa sport di resistenza.

L’integratore alimentare è un supplemento dietetico che può aiutare lo sportivo a raggiungere alcuni risultati, difficilmente ottenibili nonostante il regime alimentare corretto e lo stile di vita sano. Si tratta perciò di un’integrazione e non di una sostituzione. Particolarmente importante è non lo solo la scelta degli integratori sportivi migliori ma anche l’individuazione di quelli veramente adatti a noi.

Tali prodotti favoriscono l’assunzione di micro e macro nutrienti, ma anche di sostanze bioattive. In base all’attività sportiva pratica (e al livello di preparazione), va usato un integratore piuttosto che un altro. Per questo motivo sconsiglio di sceglierne uno solo perché lo usa già l’amico.

Alcuni sono adatti per esempio chi pratica il ciclismo, il nuoto, la corsa, il body building, il sollevamento pesi… Sicuramente un consiglio da parte del medico o da un esperto in nutrizione e sport è sempre adatto!

gli integratori sportivi fanno male? Quali sono i migliori?

Quando e perché assumere gli integratori sportivi naturali

Gli integratori sportivi sono molto utili per chi si allena spesso e per diverse ore. Contrariamente alla credenza comune, non fanno aumentare il modo diretto la massa muscolare ma permettono al corpo di ottenere tutti i nutrienti di cui ha bisogno per raggiungere i migliori risultati.

Gli integratori per gli sportivi non sono pseudo-farmaci o sostanze illegali (ma attenzione, qui sottolineo ancora una volta l’importanza di affidarsi solo ad aziende serie che offrono soluzioni di qualità e non dannose). Sono invece prodotti naturali pensati per aiutare lo sportivo a completare i bisogni energetici, la dove il giusto regime alimentare non può arrivare. Per capire dove e come intervenire con gli integratori, l’esperto nutrizionista può aiutarci.

Perciò, vanno assunti quando con l’alimentazione non si assimila la giusta quantità di nutrienti. Si ottengono così dei benefici in ambito sportivo. Sono pensati per chi pratica sport molte ore a settimana ma, in alcune circostanze, un esperto può consigliarlo anche a uno sportivo amatoriale che si allena un po’ meno.

Integratori sportivi migliori, diversi tipi

Per aiutarvi a muovervi meglio nel mondo degli integratori sportivi, questo paragrafo è dedicato ai vari tipi presenti in commercio! Non esistono infatti integratori sportivi migliori in assoluto. Possono esserci marche più o meno buoni ma soprattutto, prodotti molti utili a qualcuno e completamente sbagliati per qualcun altro. In base alle specifiche esigenze è possibile scegliere l’integratore giusto. Qui sotto i principali tipi. 

1. Integratori proteici

Le proteine per la palestra vengono usate soprattutto da chi desidera favorire il processo di crescita muscolare. Sono i classici integratori da bodybuilding. Sono famosi per esempio gli integratori a base di proteine del siero di latte.

Il fabbisogno proteico dell’organismo può essere supportato proprio incrementando l’assunzione di proteine, le quali sono fondamentali perché è la materia prima per il nostro organismo quando si tratta di mantenere vitali e sani i muscoli.

A questo punto però è importante fare un’ulteriore suddivisione. Non tutte le proteine per palestra infatti possiedono le stesse caratteristiche e formulazione. Ci sono infatti le proteine a rapido assorbimento, le quali hanno una presenza elevata delle proteine del siero del latte, dal rapido assorbimento. Vanno usate dopo l’allenamento per promuovere la ricostruzione muscolare.

Ci sono le proteine a lento rilascio, come quelle che contengono tanta caseina. Digestione e assorbimento sono molto più lenti e infatti permettono un rilascio di proteine lento. Tanti body builders usano questi integratori proteici prima di andare a dormire, così da recuperare dopo allenamenti molto intensi.

Vediamo un attimo i tre tipi di integratori proteici di origine animale più importanti:

Sieroproteine e caseine: sono proteine del latte. Quando viene processato, caglio e siero si separano. Le proteine del siero forniscono gli aminoacidi essenziali e quindi una maggior energia, le caseine invece, forniscono aminoacidi essenziali e non essenziali ma forniscono una quantità minore di aminoacidi ramificati rispetto alle siero proteine. Quest’ultime poi sono decisamente più digeribili.

Ovoalbumine: sono proteine dell’albume dell’uovo, che non contiene acidi grassi e colesterolo. Facili da digerire e rendono velocemente disponibili gli aminoacidi. Sono consigliate dopo l’allenamento.

I benefici di questi prodotti sono appunto l’accrescimento della massa muscolare ma anche la riparazione di danni muscolari se e quando presenti. Un altro beneficio al quale non ho ancora accennato è l’accelerazione del metabolismo, cosa che promuove quindi la perdita di peso e una maggior definizione muscolare.

Esistono anche integratori sportivi vegani, realizzati con proteine vegetali. Come quelle di soia, di riso, di chia o di canapa. Si tratta però di prodotti diversi rispetto a quelli animali perché sono maggiormente alcalinizzanti e più digeribili. Tuttavia il valore biologico è inferiore. Trattandosi di integratori senza lattosio il rischio di allergie è minore.

2. Integratori energetici

Sono perfetti per voi se praticate uno sport di resistenza. Donano immediatamente energia senza aumentare in modo eccessivo il livello di glucosio nel sangue.

Gli integratori energetici sono a base di maltodestrine, cioè delle sostanze che vengono estratte dai carboidrati complessi.

Se li usate nella fase post-allenamento, aumenta in modo corretto il valore insulinico, portando a un assorbimento rapido delle proteine.

Li trovate in mercato sotto forma di polveri solubili, bevande, barrette… al loro interno contengono zuccheri semplici e composti oltre che carboidrati. Per evitare che vi sia un eccessivo apporto di zuccheri nella dieta, dovete bilanciare bene l’assunzione di questi alimenti seguendo un programma ben studiato.

3. Integratori di sali minerali e vitamine

Sono integratori utili per gli atleti perché colmano eventuali carenze, aiutando il corpo a riprendersi i micronutrienti che ha perso con la sudorazione.

Utili per esempio se praticare body building a livello agonistico e magari seguite un regime alimentare particolarmente ricco di proteine nobili ma con pochi latticini cosa che può portare a una carenza di calcio.

4. Integratori di creatina

Gli integratori di creatina sono adatti soprattutto per chi segue una dieta vegetariana. Chi consuma regolarmente proteine animali difficilmente ne ha bisogno. A livello pratico la creatina va ad aumentare la forza del gesto motorio, secondo alcuni studi potrebbe aumentare la massa muscolare e va a tamponare l’acidosi.

5. Aminoacidi ramificati

Gli integratori di aminoacidi ramificati Bcaa sono tra i più utili. Sono praticamente indispensabili per chi si allena a livelli elevati. Si trovano sotto forma di polvere o di compresse. Hanno la funzione di potenziare la riserva energetica in caso di troppo stress muscolare.

Come accade per tutti gli integratori sportivi, anche questi vanno usati quando c’è bisogno, come nello stress muscolare o in caso di carenze. Altrimenti subentra il catabolismo muscolare, che provoca affaticamento e anche difficoltà di recupero.

Benefici degli integratori per sportivi

Gli integratori sportivi possono essere di grande aiuto a chi pratica un’attività fisica costante. Devono abbinarsi a una dieta ben studiata, un allenamento buono e chiaramente, una scelta accurata di qual è il miglior integratore tenendo in considerazione: tipo di sport o allenamento, dieta, stile di vita extra sportivo, stato di salute, costituzione…

Quando gli integratori sportivi vengono utilizzati bene, ecco che è possibile sopperire carenze alimentari ed evitare anche gli eccessi. I risultati atletici vengono quindi massimizzati. Permettono di accedere velocemente alle proteine. Una barretta o una bevanda con dentro sciolto l’integratore è sicuramente una soluzione più comoda per accedere alle sostanze di cui si necessita, proprio nel bel mezzo di un allenamento.

Grazie agli integratori, massa muscolare e prestazioni ne risentano positivamente. Migliora il rendimento fisico, la dimensione dei muscoli, l’energia e la resistenza fisica. In base al tipo di integratore si possono ottenere benefici specifici. Ci sono aminoacidi per la palestra come l’arginina che può migliorare l’ossigenazione dei muscoli durante l’allenamento ma anche migliorare l’afflusso di sangue. Migliora le performance.

Si aggiungono alla lista gli integratori sportivi a base di caffeina che possono favorire il metabolismo lipidico. Oppure quelli a base di omega-3 che aiutano a mantenere sotto controllo il peso.

I migliori benefici si ottengono quando si valutano tutti i fattori personali come per esempio il peso corporeo, il tipo di attività praticata, l’alimentazione, lo stile di vita fuori dallo sport, eventuali problemi di salute, metabolismo, resistenza personale… Sono elementi da valutare insieme a un professionista, in modo da individuare i migliori integratori sportivi per la propria specifica situazione.

Gli integratori sportivi fanno male? Ci sono controindicazioni?

In molti si chiedono se gli integratori sportivi fanno male. Come ogni cosa, se usati in modo scorretto, non giovano alla salute. Gli integratori sportivi presentano controindicazioni più o meno importanti quando vengono assunti senza aver prima valutato i fattori personali. Prenderli per esempio basandosi sul suggerimento di un amico, può avere risvolti negativi. L’integrazione sportiva deve essere bilanciata, in linea con le nostre esigenze e mai eccessiva. Dosi superiori a quelle consigliate possono infatti affaticare reni e fegato. Inoltre, vanno considerate intolleranze e allergie personali e non assumere integratori con dentro sostanze per noi dannose. Oggi per fortuna esistono aziende come FoodSpring che realizzano integratori per vegani, bio, low carb, senza lattosio, senza glutine e anche senza soia.

Per evitare spiacevoli effetti collaterali, alcune volte anche seri, prima di assumere gli integratori bisogna parlarne con il proprio medico di fiducia.

Dove comprare gli integratori sportivi migliori

Si possono acquistare gli integratori per lo sport in farmacia, in erboristeria e su internet. Di siti per integratori oggi ne esistono davvero tanti, la cosa importante è saper scegliere, affidarsi a un’azienda che offre solo integratori sportivi naturali di alta qualità.

Ci si rende conto della bontà di uno shop online da tanti fattori. La cura per il cliente, sia nella fase della scelta che dell’acquisto. La qualità dei prodotti venduti (che devono essere accompagnati sempre da indicazioni molto chiare) chiaramente è sempre in prima fila. Proprio per questo come vi dicevo, compro integratori per l’attività sportiva solo dalle aziende di cui mi fido.

Io ho un’opinione ottima degli integratori di FoodSpring per il semplice fatto che li ho testati e mi sono trovata molto bene. Sono riuscita a ottenere ciò che desideravo, facendo attenzione a seguire una dieta bilanciata e come sempre, senza eccedere mai nella quantità.