Pasta proteica delle migliori marche: funziona? Recensioni e dove comprarla

Molti sportivi utilizzano gli integratori proteici per migliorare le performance sportive e aumentare la massa muscolare. Tra le tante proposte spicca la pasta proteica.

Quando si parla di integratori proteici non bisogna far riferimento soltanto alle formule in polvere o capsule, ma anche a prodotti arricchiti di proteine.

In particolare la pasta proteica è un prodotto molto simile alla pasta di grano duro, ma presenta un profilo nutrizionale molto diverso.

Si tratta di una pasta con una bassa percentuale di carboidrati e un’elevata quantità di proteine: 60 grammi circa per ogni 100 grammi di prodotto per intenderci.

La pasta proteica: cos’è e a cosa serve

La pasta proteica presenta bassi livelli di carboidrati e grassi ed elevato contenuto di proteine per assecondare la necessità di un boost proteico.

La quota di proteine può variare, ma il tipo con la più alta percentuale proteica fornisce la stessa dose di circa 250-300 g di pollo. Non si tratta di un pasto sostitutivo proteico, ma di un extra proteico.

Gli ingredienti possono essere diversi, dalla farina di legumi e cereali (es. ceci, lenticchie, farro o avena)  all’albume d’uovo fino alle proteine in polvere (es. proteine del siero del latte, proteine della soia, proteine del pisello).

Alcune formulazioni vengono addizionate con fibre alimentari e sostanze dall’azione benefica come minerali e vitamine.

Molto spesso la pasta proteica contiene farina di Konjac a bassa quantità di carboidrati e glucomannano altamente digeribile.

Tutto questo rende questo prodotto perfetto per seguire una dieta a base di proteine per dimagrire o migliorare le prestazioni sportive.

Il profilo nutrizionale della pasta proteica aiuta a sostenere la massa muscolare nel caso degli atleti e a perdere peso nel caso di chi segue una dieta dimagrante.

Proprietà

I pasti proteici a base di pasta proteica aiutano ad aumentare l’apporto proteico giornaliero e a ottenere diversi benefici a livello fisico.

  • Termogenesi – Alcune ricerche hanno sottolineato l’effetto termico delle proteine, stimandolo intorno al 25-30%: il corpo impiega molta energia per metabolizzarle.
  • Sazietà – La ricchezza di proteine e l’extra di fibra alimentare consente di aumentare il senso di sazietà ed evitare sgarri alimentari.
  • Massa muscolare – Le proteine costruiscono i muscoli e mantengono la massa muscolare anche durante un percorso di dimagrimento.
  • Sport – Questo alimento ricco di proteine sostiene gli atleti e i body builder nella costruzione della massa muscolare.

Come assumere pasta proteica

La pasta proteica dovrebbe essere consumata seguendo le indicazioni di un esperto di nutrizione stilate in base alle caratteristiche individuali e allo stile di vita.

In linea di massima, però, la dose giornaliera consigliata è pari a 1,5 grammi di proteine per ogni chilogrammo di peso.

Va da sé che uno sportivo che si allena per una competizione ne assumerà una quantità maggiore rispetto al pasto proteico una donna che vuole soltanto dimagrire e/o conduce una vita piuttosto sedentaria.

Pasta proteica: Controindicazioni

La pasta proteica fa male? Le principali controindicazioni della pasta proteica sono le stesse della pasta di grano duro, vale a dire l’off-limits per i celiaci. Tra i suoi ingredienti, infatti, spicca la farina e il glutine.

A questo si aggiunge la presenza di proteine della soia e albume d’uovo in alcuni prodotti in commercio, il che potrebbe causare reazioni allergiche in soggetti predisposti.

In linea di massima sarebbe meglio chiedere il parere medico per evitare di sovraccaricare il lavoro di fegato e reni con il pasto proteico.

Come fare la pasta proteica in casa

È possibile preparare la pasta proteica fatta in casa, ma sarebbe meglio acquistare un prodotto ad hoc per ottenere una quantità elevata di proteine e non sbagliare.

Per  provare il gusto della pasta proteica potete provare a miscelare farina di ceci, proteine whey e sale e aggiungere uova e olio extravergine di oliva.

A questo punto l’impasto va lavorato e trattato come un classico impasto fatto in casa con una fase di riposo e la creazione del formato desiderato.

Migliore pasta proteica su Amazon

Qual è la migliore pasta proteica? Le migliori marche (es. pasta proteica Barilla) assicurano prodotti di qualità, ma la proposta diversificata di mercato potrebbe confondere.

Non è facile scegliere tra la pasta proteica al supermercato (es. pasta proteica Lidl, pasta proteica Coop e altri), la pasta proteica Decathlon o una qualsiasi altra pasta proteica. Anche il prezzo differente non aiuta.

In alternativa è possibile scegliere la pasta proteica su Amazon per confrontare diversi prodotti e non scervellarsi per trovare la pasta proteica e dove comprarla al miglior prezzo.

Inoltre Amazon offre la possibilità di valutare la pasta proteica in base alle recensioni dei consumatori, vale a dire di chi l’ha già provata.

Per permettermi di dar vita a una ricetta con pasta proteica il prima possibile abbiamo selezionato per voi alcune proposte Amazon.

Offerta
Pasta Proteica 300 gr (6x50 gr) - PENNE RIGATE - Altissimo contenuto di proteine (60%) - SP600
  • Protopasta è un preparato alimentare ad alto contenuto proteico., Confezione da 300g (6x50g).
ZEC+, 3 confezioni di pasta proteica a basso contenuto di carboidrati, pasta deliziosa e ipocalorica con proteine, contenuto di carboidrati molto basso, ad alto contenuto di fibre, 3 x 250 g
  • Prodotto in Germania: originale di ZEC+ Nutrition.
  • La pasta a basso contenuto di carboidrati contiene l'86% in meno di carboidrati rispetto ai tradizionali spaghetti.
  • Deliziose tagliatelle a basso contenuto di carboidrati: pasta di sera.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus