Inghilterra: fermata metro a Londra dedicata a Southgate

In Inghilterra vogliono rendere omaggio al Ct per il mondiale di Russia 2018.

Dopo che la squadra dei Tre Leoni è stata vicina al passaggio alla finale, a Londra hanno voluto rendere omaggio al condottiero di questa avventura. 

Il suo nome è Gareth Southgate, nominato a guida dell’ Inghilterra nell’autonno del 2016, dopo la non esaltante prestazione ottenuta da Hogdson agli europei di Francia due anni fa.

Un mondiale iniziato con la vittoria sofferta all’ultimo minuto contro la Tunisia, dopo aver dimostrato per tutto l’incontro la propria superiorità. Nel secondo match l’agevole vittoria contro Panama, per 6-1, il terzo è stato solo utile per definire da quale parte del tabellone sarebbe dovuta essere nella fase ad eliminazione diretta.

Dopo la vittoria ai rigori con la Colombia e il successo in scioltezza contro una non irresistibile Svezia, l’Inghilterra ha dovuto cedere alla resistenza della Croazia.  La nazione balcanica si è dimostrata più abile nel possesso palla e ha costruito più occasioni meritando di passare il turno. 

Così, per omaggiare il quarto posto ottenuto al mondiale, hanno voluto dedicare una fermata della metro al ct Southgate.  Un evento che non succedeva da 28 anni, da Italia 1990. 

Il suggerimento per la denominazione è derivato dalla somiglianza del nome di una fermata della metro inglese, precisamente quella che si trova a nord della Piccadilly Line. 

Hanno fatto questa scelta solo per un certo periodo di tempo. Infatti per 48 ore, tale fermata avrà anche il nome del Ct dell’ Inghilterra. 

Un portavoce della Transport London, ha dichiarato tutto il proprio orgoglio per la scelta di questo cambio temporaneo di nome. La società che gestisce il trasporto per la capitale è  contenta della scelta. Questa dimostra l’attaccamento dei tifosi alla propria nazionale. Ci sono nuove possibilità, nuovi traguardi da raggiungere in futuro, ancora più ambiziosi. 

Tutta lInghilterra ha uno sguardo più positivo verso il futuro. 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega