Risultati Europa League Ritorno Sedicesimi 27-2-2020: qualificate Roma, Basaksehir, Leverkusen, LASK, Inter, Shakhtar, Manchester United, Siviglia, Getafe e Olympiakos, eliminate Arsenal, Ajax, AZ, Sporting, Porto e Benfica

EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI DI FINALE: RISULTATI E MARCATORI, TUTTE LE SQUADRE QUALIFICATE AGLI OTTAVI DI FINALE E LE SQUADRE ELIMINATE 

Tantissimi gol, clamorosi risultati, importantissime eliminazioni e qualificazioni non del tutto scontate nelle sfide di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, che hanno sancito il quadro degli ottavi. 

Nella partita di ieri, i Rangers hanno vinto in Portogallo contro lo Sporting Lisbona, superando il turno e, di fatto, eliminando tutte le squadre lusitane, visto che oggi pomeriggio il Basaksehir ha ribaltato la vittoria dell’andata distruggendo lo Sporting Lisbona ai supplementari. 

Dopo il tris dell’andata serviva solo una conferma da parte del Basilea, che ha passeggiato contro l’Apoel Nicosia, che lascia la competizione anzitempo insieme all’Espanyol, la cui vittoria non è bastata a rimontare il poker subito in Inghilterra contro il Wolverhampton

Male ancora il Porto, che fa una brutta figura in casa contro il Bayer Leverkusen nell’incrocio tra due squadre retrocesse dalla massima competizione, che vede passare il turno i tedeschi, mentre la Roma è riuscita a difendere la vittoria dell’andata pareggiando in Belgio contro il Gent, che esce a testa alta. 

Infine, altra clamorosa eliminazione quella dell’AZ Alkmaar, che fa una brutta figura in Austria, dove si delinea la grande favola del LASK Linz, mentre tutto troppo facile per il Wolfsburg, che umilia il piccolo Malmoe in Svezia

Nelle gare della sera, non basta la vittoria all’Ajax per rimontare il Getafe, che riesce a superare il turno eliminando una delle grandi favorite per la vittoria finale al pari del Benfica, che pareggia solo al termine di una partita assolutamente improponibile con lo Shakhtar Donetsk, che si qualifica agli ottavi. 

Il colpaccio è del Copenaghen, che vince a Glasgow eliminando il Celtic, mentre l’Inter supera in scioltezza il Ludogorets, così come il Manchester United, che si regala una manita mortificando il Brugge

Infine, il pareggio con gol in Romania basta al Siviglia, che pareggia in un momento di difficoltà in casa contro il Cluj, mentre l’Arsenal perde clamorosamente in casa ai tempi supplementari contro l’Olympiakos, venendo eliminata dalla competizione. 

Risultati e marcatori:

Sporting Braga-Rangers 0-1: 61′ Kent 

Basaksehir-Sporting 4-1 (andata 1-3): 31′ Skrtel, 45′ Aleksic, 68′ Vietto (S), 91′, 110′ rig. Visca

Basilea-APOEL 1-0 (and. 3-0): 38′ rig. Frei

Espanyol-Wolverhampton 3-2 (and. 0-4): 16′, 57′ e 91′ Calleri, 22′ Traore (W), 80′ Doherty (W)

Porto-Bayer Leverkusen 1-3 (and. 1-2): 10′ Alario, 51′ Demirbay, 57′ Havertz, 66′ Marega (P)

Gent-Roma 1-1 (and. 0-1): 25′ David. 29′ Kluivert (R)

LASK-AZ Alkmaar 2-0 (and. 1-1): 44′ rig. e 50′ Raguz

Malmoe-Wolfsburg 0-3 (and. 1-2): 42′ Brekalo, 66′ Gerhardt, 70′ Joao Victor

Ajax-Getafe 2-1 (andata 0-2): 5′ Mata (G), 10′ Danilo, 63′ aut. Oliveira

Arsenal-Olympiacos 1-2 (and. 1-0): 53′ Cisse, 114′ Aubameyang, 119′ El Arabi

Benfica-Shakhtar 3-3 (and. 1-2): 9′ Pizzi, 12′ aut. Dias (S), 36′ Dias, 47′ Rafa Silva, 49′ Stepanenko (S), 71′ Alan Patrick

Celtic-Copenhagen 1-3 (and. 1-1): 51′ Santos, 83′ rig. Edouard (Ce), 85′ Biel, 88′ N’Doye

Inter-Ludogorets 2-1 (and. 2-0): 26′ Cauly (L), 32′ Biraghi, 49′ p.t. Lukaku

Manchester United-Club Brugge 5-0 (and. 1-1): 27′ Fernandes, 35′ Ighalo, 41′ McTominay, 82′ e 94′ Fred

Siviglia-Cluj 0-0 (and. 1-1)

Qualificate agli ottavi di finale:

Rangers 
Basaksehir 
Basilea 
Wolverhampton 
Bayer Leverkusen 
Roma 
LASK Linz 
Wolfsburg
Getafe
Olympiakos
Shakhtar Donetsk 
Copenaghen 
Inter
Manchester United
Siviglia 

Eliminate dalla competizione:

Sporting Braga 
Sporting Lisbona 
Apoel Nicosia 
Espanyol
Porto 
Gent
AZ Alkmaar 
Malmoe 
Ajax 
Arsenal
Benfica 
Celtic 
Ludogorets 
Brugge 
Cluj 

Europa League

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia