Quante squadre possono ancora fare il “Triplete”, e chi è favorito?

Con l’arrivo di marzo i campionati europei più importanti entrano nel periodo clou, ma non solo, la Champions League è arrivata agli ottavi di finale, e si sono già giocate la gare d’andata. Così, come spesso accade, c’è un roster di squadre abbastanza ristretto che è ancora in corsa per vincere i 3 trofei più importanti, e quindi completare il tanto ambito “Triplete”.

Nella storia ci sono riuscite in sette: il Celtic nel 66/67, l’Ajax nel 71/72, il PSV nell’87/88, il Manchester United nel 98/99, il Barcellona nel 2008/09 e nel 2014/15, l’Inter nel 2009/10 e il Bayern Monaco nel 2012/13.

Andiamo a vedere chi, nella stagione 2017-18, può arrivare al “Triplete, e in percentuale (del tutto soggettiva) quante possibilità ha di farlo.

champions triplete

PARIS SAINT GERMAIN – PERCENTUALE 50%

La squadra di Unai Emery ha praticamente il titolo di Campione di Francia in tasca, essendo a 14 punti dal Monaco secondo, e in finale di Coupe de la Ligue (da disputare a fine marzo proprio contro i monegaschi). Il PSG inoltre è ancora in gioco anche in Coppa di Francia, e dovrà affrontare stasera il Marsiglia nei quarti di finale, ma la percentuale di realizzazione del Triplete che noi diamo scende drasticamente visto il risultato dell’andata degli ottavi di Finale di Champions League contro il Real Madrid.

Il 3-1 inflitto dalla squadra di Zidane nei confronti di quella di Emery sarà difficilissimo da rimontare a Parigi, anche in vista del probabile forfait di Neymar per infortunio. Forse gli sceicchi proprietari del PSG dovranno aspettare un altro anno per vedere un sogno realizzato. Come consolazione, però, la squadra parigina può portare a casa un “Triplete” tutto francese.

In Francia nessun’altra squadra ha la possibilità di fare il colpo grosso, visto che il PSG è l’unico undici coinvolto in Champions League.

BAYERN MONACO – PERCENTUALE 70%

Anche in questo caso stiamo parlando di una squadra che sta ridicolizzando il proprio campionato. Il Bayern di Heynckes è primo a 19 punti dal Borussia Dortmund e sta già stilando la tabella di marcia per quando festeggiare il 28esimo titolo nazionale. Nel frattempo i bavaresi hanno raggiunto la semifinale di DFB Pokal, che giocheranno a Leverkusen contro il Bayer il 17 aprile, per questo alla fine di questa classifica non troverete il Bayern come favorito assoluto. L’impegno è comunque difficile, mentre difficile non è stato raggiungere i quarti di finale di Champions League, visto che con il 5-0 dell’andata contro il Besiktas, la trasferta di Instanbul diventa solo una gita di piacere.

Ovviamente il proseguo del Bayern in Europa dipende anche dal sorteggio di Nyon, ma di sicuro la squadra di Heynckes è una delle favorite per il “Triplete”, e proprio l’allenatore tedesco punta ad essere il primo della storia a completare due “Treble” in carriera.

MANCHESTER UNITED – PERCENTUALE 40%

Mourinho, come Heynckes e Guardiola, potrebbe essere il primo a fare il “Triplete” due volte in carriera, ma questo non sembra proprio l’anno giusto per i Red Devils. È vero che in Champions League il risultato di Siviglia (0-0) da buone possibilità ai mancuniani di proseguire il cammino, ma i 13 punti di distacco dai rivali del Manchester City in campionato sono decisamente troppi.

Anche in caso di vittoria dello scontro diretto dell’Etihad, il distacco rimarrebbe ragguardevole. In FA Cup, invece, lo United è ai quarti e dovrà affrontare Brighton & Hove Albion, di sicuro non un impegno proibitivo, ma attenzione al prestigioso trofeo inglese, che nasconde sempre insidie.

MANCHESTER CITY – PERCENTUALE 80%

La nostra favorita è la squadra di Guardiola, che quest’anno ha perso solo 3 gare (due delle quali, ininfluenti), e sembra veramente inarrestabile. Perché favorita? Perché una coppa è già in saccoccia, ovvero la Carabao Cup vinta sabato scorso contro l’Arsenal, che non è sicuramente prestigiosa come la FA Cup, ma aiuta a comporre il tanto ambito puzzle del “treble”.

In Champions League Guardiola ha già un piede nei quarti di finale, e francamente sembrano poche le squadre che possono competere con il City (forse solo il Barcellona), e in campionato come detto non sembra esserci più storia. Il Pep quest’anno, dopo la prima stagione d’adattamento, potrebbe raggiungere l’obiettivo più grosso.

BARCELLONA – PERCENTUALE 70%

Se c’è una squadra che sa come fare il “Triplete”, quella è il Barcellona, l’unica ad averlo completato per due volte nella storia. I catalani giocheranno la finale di Coppa del Re contro il Siviglia al Wanda Metropolitano il 21 aprile, e potrebbero già completare un pezzo del puzzle, ma è proprio per via dello scontro diretto di domenica prossima, contro l’Atletico Madrid, che che ci riserviamo di dire che non è ancora tutto fatto per il titolo di campione di Spagna. 

Attualmente la squadra di Valverde è ovviamente favorita, ha 7 punti sui rivali, ma in caso di sconfitta il distacco si ridurrebbe sensibilmente, e allora la Liga sarebbe riaperta.

In Champions League la gara di Stamford Bridge è andata bene per il Barcellona, ma non sarà una passeggiata eliminare il Chelsea al Camp Nou. I catalani dunque, pur essendo fra i favoriti, non sono i primi nella nostra classifica speciale.

JUVENTUS – PERCENTUALE 50%

La Juventus è forse l’unica squadra che ha ancora tutto in gioco, e che potrebbe arrivare alla gloria eterna, o perdere tutto, nel giro di pochi giorni.

Domani si giocherà l’ennesima finale di Coppa Italia, in casa con l’Atalanta dopo lo 0-1 di Bergamo. Di certo i bianconeri sono favoriti, ma non sarà semplicissimo battere la squadra di Gasperini, e inoltre la finale regalerà come avversaria una fra Lazio e Milan, di sicuro non squadre facili da affrontare.

In campionato il Napoli dista 4 punti (virtualmente 1) e mai come quest’anno la sfida con i partenopei si gioca ad armi pari, mentre in Champions League Allegri dovrà andare sul campo della Regina, a Wembley, e dovrà vincere contro il Tottenham.

O la gloria eterna, o una stagione deludente. Per questo diamo il 50% di possibilità di riuscita ai campioni d’Italia.