Premier League, Chelsea-Manchester United in Diretta TV-Streaming e Probabili formazioni 17-2-2020

Scontro diretto tra Chelsea e Manchester United nella 26° giornata di Premier League. Precedenti, statistiche, ultime e probabili formazioni: *****. Ecco dove vedere la partita in Diretta TV, in Streaming e come ascoltarla in radiocronaca live

Con la stangata della Uefa al Manchester City, squalificato per due anni dalla coppe europee per violazione dei parametri del Fair Play Finanziario, in Inghilterra, più precisamente in Premier League, il quinto posto vale la Champions League.

Una notizia davvero positiva per due squadre in grande difficoltà come Chelsea e Manchester United, che si affronteranno alle ore 21:00 allo Stamford Bridge di Londra per la 26° giornata di Premier League, 7° turno del girone di ritorno. 

I londinesi hanno cambiato tanto in estate o, meglio, hanno dovuto ricominciare da un grande ex in panchina per puntare sui giovani dopo il blocco sul mercato. I risultati sono stati discontinui, come dimostra anche l’attuale quarto posto in classifica, lontanissimo dal podio, con una vittoria che manca da tre partite.

Doveva essere l’inizio di un nuovo ciclo per i Red Devils, ma si sta trasformando in un vero e proprio incubo. La sanzione ai Citizens, però, hanno dato nuove speranze, visto che il quinto posto è distante solo due punti, come dimostra l’attuale nono posto, ma sono stati conquistati solo due punti nelle ultime tre giornate di campionato. 

Chelsea-Manchester United

Ultime sulle formazioni di Chelsea-Manchester United: 

In attesa di abbracciare Hachim Ziyech, già acquistato dall’Ajax per 45 milioni di euro, ma trasferimento valido solo da luglio, Frank Lampard dovrà fare a meno di Loftus-Cheek e Van Ginkel. A porta si va verso la conferma di Caballero, con buona pace di un Kepa finora davvero deludente. In difesa James ha conquistato con merito il posto da titolare, così come Rudiger al fianco di Christensen al centro e l’adattato capitan Azipilicueta a sinistra. In mediana confermatissimi Jorginho e Kantè, mentre sulla trequarti Hudson-Odoi e Willian si giocano i due posti sulle fasce ai lati di Mount con Pulisic e Pedro, ma la sorpresa potrebbe essere Barkley. In attacco Abraham ha il posto assicurato nonostante un periodo di crisi. 

Intera rosa a disposizione per Ole Gunnar Solskjaer, che ha recuperato anche Ighalo dopo la quarantena per il coronavirus, ma difficilmente partirà titolare, tranne ovviamente Rashford, lungodegente e out almeno fino a fine mese. A porta c’è De Gea, così come sulle fasce saranno confermati Wan-Bissaka e Shaw ai lati di Maguire e Lindelof, coppia centrale difensiva. In realtà, però, non è da escludere un 3-4-1-2, che vedrebbe la titolarità di Williams sulla fascia sinistra oppure l’inserimento di uno tra Jones, Tuanzebe e Bailly indietro e conseguente assenza di uno tra Juan Mata, che nel caso di un 4-2-3-1 si giocherebbe il posto con Lingard e Greenwood nel quartetto d’attacco completato dal neo acquisto Bruno Fernandes, James e Martial. In mediana, invece, ancora Matic e Fred, visto che Pogba non è al meglio

Probabili formazioni Chelsea-Manchester United:

Chelsea (4-2-3-1): Caballero; James, Christensen, Rudiger, Azpilicueta; Kanté, Jorginho; Hudson-Odoi, Mount, Willian; Abraham.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Lindelof, Maguire, Shaw, Wan-Bissaka; Fred, Matic; Juan Mata, Bruno Fernandes, James; Martial.

Come vedere Chelsea-Manchester United in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Chelsea Manchester United, 26° Giornata di Premier League, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Football HD Canale 203.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Chelsea Manchester United in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con il servizio Premium Play. 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 9,99 €.

Precedenti e statistiche Chelsea-Manchester United: 

Sono ben 185 i precedenti totali tra Chelsea e Manchester United, con bilancio nettamente a favore dei Red Devils con 77 vittorie, 55 pareggi e 53 sconfitte, 293 gol fatti e 223 gol subiti, di cui 61 vittorie, 45 pareggi e 45 sconfitte in 151 partite di Premier League. 

Nei 87 incroci di Londra i Red Devils conducono i giochi con 35 vittorie, 22 pareggi e 30 sconfitte, di cui 30 vittorie, 19 pareggi e 26 sconfitte in 75 partite di campionato. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia