Calciomercato, Di Francesco in pole per il dopo Sousa: obiettivo Berardi per la Fiorentina

La Fiorentina pensa a Berardi del Sassuolo, che potrebbe arrivare per sostituire uno tra Ilicic e Bernardeschi anche grazie a Di Francesco, in pole position per sostituire Paulo Sousa

La Fiorentina guarda già al futuro e potrebbe fare un doppio colpo di livello internazionale. Tutto, ovviamente, dipende solo ed esclusivamente da Paulo Sousa, che potrebbe essere sostituito da Eusebio Di Francesco, che si porterebbe dal Sassuolo con sé anche Domenico Berardi.

Ma andiamo con ordine. Non è un segreto che al termine della stagione i toscani non faranno valere il diritto di opzione di rinnovo per il contratto di Sousa. Il tecnico portoghese dirà addio ai viola, che stanno già lavorando alacremente per trovare il giusto sostituto. 

Oltre a Maurizio Sarri, che rimane un vero e proprio sogno, e Claudio Ranieri, molto difficile, uno dei profili vagliati dai Della Valle e dal dg Pantaleo Corvino è Di Francesco, che potrebbe lasciare il club emiliano al termine della stagione, nonostante un contratto in scadenza nel 2019, visto che potrebbe decidere di fare il definitivo salto di qualità. 

A questo, poi, bisogna aggiungere le difficoltà nella trattativa per il rinnovo di Federico Bernardeschi. La volontà della Fiorentina è inserire una clausola rescissoria, che potrebbe oscillare dai 40 ai 100 milioni di euro, ma gli interessi delle big mondiali e, soprattutto, di Inter e Milan, forti dei nuovi soldi arrivati dalla Cina, potrebbero portare ad un possibile addio. 

Inoltre, ci sono anche la grane relative a Federico Chiesa, che ha appena rinnovato il contratto fino al 2021, e Josip Ilicic. Il primo dovrebbe restare in viola, ma in caso di offerta monstre da un club importante, come la Juventus, non è da escludere che possa anche essere ceduto. Mentre lo sloveno è arrivato alla fine della sua storia con i viola e sarà sacrificato sull’altare del bilancio.

Così, la Fiorentina potrebbe decidere di reinvestire i soldi di una probabile cessione di uno tra Chiesa, Bernardeschi e Ilicic con l’acquisto di Berardi, sul quale ci sono comunque i forti interessi delle tre big italiane. La base d’asta è di 25 milioni di euro, ma con la presenza di Di Francesco la bilancia potrebbe pendere in favore dei toscani. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia