Udinese 2017-2018, tutti gli stipendi: monte ingaggi da 21 milioni di euro, Behrami il più pagato

Nessuna follia per l’Udinese di Del Neri, che riesce anzi a liberarsi di stipendi abbastanza corposi (Zapata e Thereau su tutti) e scende da 28 milioni di euro (dato dell’anno scorso) ai 21 attuali, un monte ingaggi di tutto rispetto per una squadra che è attrezzata per qualcosa in più rispetto a una faticosa salvezza. Il giocatore più pagato è Valon Behrami, ex conoscenza del calcio italiano (Genoa, Verona, Lazio, Fiorentina e Napoli) di 32 anni proveniente dal Watford di Mazzarri. Dietro di lui Danilo, talismano della squadra e autentico trascinatore della difesa friulana.

Seguono Fofana (500 mila euro) e Scuffet (400 mila euro) finalmente titolare dopo un anno passato in panchina a “subire” la concorrenza di Karnezis passato in prestito al Watford. Spicca, fra i meno pagati, il difensore Nuytnick, a segno contro la Spal e protagonista di due partite più che decorose. Se continuerà giocare così, il ritocco è dietro l’angolo. Cifra decorosa e non folle anche per Del Neri, che prende meno di 500 mila euro all’anno nonostante la sua gloriosa carriera da veterano.

Fonte immagine: Mondoudinese.it

Ecco la classifica completa degli stipendi per questa stagione:

Behrami 0,8 (2019)
Danilo 0,75 (2020)
Fofana 0,5 (2022)
Halfredsson 0,55 (2018)
Maxi Lopez 0,5 (2018)
Perica 0,5 (2022)
Widmer 0,5 (2020)
De Paul 0,45 (2021)
Lasagna 0,45 (2021)
Bajic 0,45 (2021)
Scuffet 0,4 (2022)
Matos 0,4 (2020)
Pezzella 0,4 (2022)
Adnan 0,35 (2019)
Bubnjic 0,35 (2018)
Jankto 0,35 (2021)
Larsen 0,35 (2021)
Samir 0,35 (2021)
Balic 0,3 (2020)
Bizzarri 0,3 (2018)
Ewandro 0,3 (2021)
Angella 0,3 (2020)
Barak 0,25 (2022)
Ingelsson 0,2 (2021)
Malle 0,1 (2022)
Nuytinck 0,1 (2021)
Pontisso 0,1 (2020)
Bochniewicz 0,05 (2019)
Borsellini 0,05 (2021)

Allenatore: Delneri 0,45 (2018)