Udinese-Spal, Diretta Live Streaming, 37°giornata di Serie A, 18-05-2019

Udinese-Spal, 37° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Serie A HD. E’ possibile vedere la partita in diretta streaming live utilizzando il servizio Sky Go. 

L’Udinese di Tudor è a novanta minuti dalla salvezza, o quasi. E’ una partita fondamentale, delicata, in cui non si deve sbagliare nulla, bisogna andare in campo determinati. 

La formazione bianconera è piuttosto rimaneggiata, con diverse assenze, a cui dovrà porre rimedio con gli uomini che ha a disposizione. Non ci sono alternative, tutto dipende da loro. 

Dopo un buon inizio, la squadra ha subito diverse sconfitte che l’hanno relegata nella lotta per non retrocedere. Ora deve assumersi tutta la responsabilità del proprio destino.

La Spal è salva da diverso tempo, ha la testa libera, non ha pressioni. Il suo gioco è migliorato ancora di più, più fluido, meno articolato, in grad di essere efficace. 

Una partita da guarda con attenzione, perché le sorprese non finiscono mai. La lotta per la salvezza è ancora tutta incerta, da giocare fino all’ultimo secondo.

Appuntamento alla Dacia Arena di Udine per sabato 18 maggio alle ore 15.

Udinese-Spal, 37° giornata di Serie A

Come vedere Udinese-Spal in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Udinese-Spal, anticipo della 37° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Serie A HD Canale 202 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live. 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 7,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Udinese-Spal 

Sono 25 i precedenti tra le due squadre, che si sono affrontate per 23 volte in Serie A e due sole in Serie B. Il bilancio in totale è di 9 vittorie per i friulani, 8 pareggi e 8 sconfitte.

Le uniche due partite disputate nella serie cadetta, sono state disputate nella stagione 1978-79.  I risultati sono stati un pareggio per 1-1 nella partita giocata al Paolo Mazza di Ferrara, il ritorno al Friuli ha visto la vittoria per 2-0 dei bianconeri. 

L’ultima partita in Serie A giocata al Friuli ha visto un pareggio per 1-1 grazie alle reti di Samir e Floccari. Mentre l’ultima sfida in ordine di tempo è stata quella giocata lo scorso 26 dicembre al Paolo Mazza di Ferrara e terminata con un pareggio a reti bianche.

Per poter vedere l’ultima vittoria dei ferraresi in casa dei friulani bisogna andare parecchio indietro negli anni. Per la precisione alla stagione 1961-62, precisamente il 29 ottobre 1961, un match terminato con il punteggio di 1-2, con doppietta di Massei per i romagnoli e rete di Rozzoni per i friulani.

Il pronostico di questa sfida vede un 1X, condito da Over 1,5 e Goal.

Probabili Formazioni Udinese-Spal 

Igor Tudor dovrà fare a meno di tanti giocatori per la sfida contro gli emiliani. Un match che vale buona parte della salvezza, quindi importante e delicato. Non potrà avere a disposizione Fofana e Barak, che hanno terminato la loro stagione, ma anche di Troost-Ekong Behrami, Ingelsson e Opoku.

Il suo undici iniziale sarà shcierato nel modo seguente: in porta Musso, difesa a tre composta da Larsen, Nuytinck e de Maio, con il centrocampo molto folto composto da Zeegelaar e D’Alessandro sulle fasce, al centro il trio composto da Mandragora, Sandro e De Paul. In avanti la coppia sarà composta da Okaka, favorito su Pussetto e Lasagna.

La Spal di Semplici non ha li stessi problemi, visto che tutti i giocatori sono disponibili. Antenucci è leggermente favorito su Floccari, con Bonifazi che dovrebbe trovare il posto dal primo minuto. Lazzari sarà il terzino titolare confermato sulla destra. 

La formazione iniziale, quindi, sarà composta da Viviano in porta, difesa a tre composta da Bonifazi,Vicari e Felipe, con sul centrocampo nella linea a cinque Fares e Lazzari sulla zona esterna, mentre al centro Kurtic, Missiroli e Murgia. In avanti Antenucci e Petagna.  

UDINESE (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Nuytinck, De Maio; D’Alessandro, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Okaka, Lasagna. Allenatore: Tudor

Indisponibili: Barak, Fofana, Troost-Ekong, Behrami, Ingelsson, Opoku
Squalificati: –

SPAL (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Murgia, Missiroli, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. Allenatore: Semplici

Indisponibili: –
Squalificati: –

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega