Udinese-Milan 1-1, Dichiarazioni post partita Pioli: “Prendiamo troppi gol da errori nostri”

Non è per nulla soddisfatto l’allenatore del Milan Stefano Pioli, dopo il pareggio per 1-1 contro l’Udinese. Il tecnico rossonero dice che la squadra non è riuscita a creare tantissime occasioni, nonostante il pareggio finale. La squadra oggi, come in altre occasioni doveva essere molto più lucida nella scelta del passaggio e nelle varie giocate.

Ovviamente non può mancare l’analisi sull’ennesimo gol subito dai rossoneri: “Stiamo subendo dei gol, quasi tutti presi da palle perse nostre perché sbagliamo spesso la scelta. Dobbiamo essere più attenti e bravi quando la palla è nei nostri piedi”.

La squadra deve migliorare e questo non è solo un pensiero del mister rossonero, ma viene anche dagli stessi calciatori che vogliono dare di più nelle partite. I rossoneri oggi non sono mai riusciti ad imporre il proprio gioco contro l’Udinese.

Pioli
Stefano Pioli, l’allenatore del Milan

Il pareggio però certifica sicuramente la voglia del Milan di non arrendersi e continuare a dare tutto quello che si può in campo.

L’ex tecnico di Inter e Lazio ha detto che in vista della partita contro il Napoli di settimana prossima, il calciatore più vicino al recuperò è Giroud, poi sugli altri si vedrà durante il corso di questa settimana.

Pioli si concentra anche a parlare della prestazione di Brahim Diaz e ammette senza nessun problema che questo non è un buon periodo per l’ex calciatore di Real Madrid e Manchester City: “Ha avuto le sue occasioni. Se fai gol sali anche di prestazione, deve ritrovare la miglior condizione. Allenandosi come sta facendo tornerà ai suoi livelli”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo