Tennis, Us Open 2018 Femminile: avanzano Sharapova, Wozniacki e Kerber, bene anche Keys e Garcia, out Vandeweghe

Dopo la clamorosa eliminazione nella prima giornata del torneo della numero uno del mondo Simona Halep, la seconda giornata è trascorsa via senza intoppi per le grandi favorite.

A partire dalla numero due del seeding e già due volte finalista del torneo Caroline Wozniacki che ha aperto il programma sul Campo Centrale superando in due set l’australiana Sam Stosur, vincitrice qui sette anni fa, ma in crisi di risultati in queste ultime stagioni.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Esordio positivo anche per la fresca campionessa di Wimbledon e trionfatrice a New York nel 2016 Angelique Kerber che fatica per un set prima di avere la meglio della talentuosa ma sfortunata russa Gasparyan, costretta a saltare gli ultimi due anni per tre interventi subiti al ginocchio.

Buona la prima, nella sessione serale dell’Artur Ashe Stadium, anche per la finalista della passata edizione Madison Keys che supera con un duplice 6-4 la francese Parmentier, mentre cade una delle protagoniste della scorsa edizione, la statunitense Coco Vandeweghe che un anno fa raggiunse le semifinali, fuori all’esordio contro la belga Kirsten Flipkens.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Vittoria all’esordio anche per la campionessa del 2006 Maria Sharapova che, in una sfida che ha riportato gli appassionati di tennis indietro di almeno dieci anni, ha sconfitto in due set la rediviva svizzera Patty Schnyder, divenuta, a quasi quarant’anni, la più anziana di sempre a qualificarsi per un main draw di un torneo dello slam.

La prima della giornata a strappare il pass per il secondo turno è stata, invece, la due volte campionessa di Wimbledon Petra Kvitova che ha superato in due set la belga Wickmayer, semifinalista a New York nove anni fa, mentre continua il buon momento della fresca vincitrice di Cincinnati Kiki Bertens che liquida in due set la meno quotata delle sorelle Pliskova, Krystina.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Comoda vittoria, invece, per la francese Caroline Garcia attesa, sulla carta da un esordio insidioso contro la ex top ten Johanna Konta, sconfitta invece piuttosto facilmente, mentre è stata costretta a tre set e ad una strenua lotta la campionessa di Parigi 2017 Jelena Ostapenko contro un’altra ex top ten, la tedesca Andrea Petkovic.

Infine, successo per la veterana, finalista 2010 e proveniente dalle qualificazioni Vera Zvonareva che ha superato in due la più giovane connazionale Blinkova così come per Eugenie Bouchard, ex prime dieci del mondo ma a sua volta giunta nel tabellone principale dai turni di qualificazione, che ha sconfitto la wild card francese Tan.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€