Tennis, ATP: Fabbiano e Travaglia passano il turno a Gstaad, out invece Lorenzi

Anche in questa nuova settimana del circuito ATP saranno ben tre gli eventi in programma, due sulla terra rossa tra Amburgo e Gstaad ed uno già sul cemento, come antipasto della lunga tournée nordamericana che terrà compagnia nel prossimo mese.

Per quanto riguarda i colori azzurri, però, tutti i tennisti impegnati questa settimana sono ancora in Europa a cercare punti preziosi nei due eventi sulla terra rossa in corso di svolgimento, il blasonato torneo di Amburgo, un ATP 500, ed il tradizionale evento ATP 250 svizzero a Gstaad.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

Nella giornata di ieri, l’Italia maschile del tennis era impegnata solo in Svizzera con tre azzurri al via nei loro rispettivi match d’esordio e con un bilancio finale che, comunque, si è chiuso positivamente con due successi a fronte di una sola sconfitta.

Parte con il piede giusto Thomas Fabbiano che, in un match ampiamente alla portata, ha trovato il successo, in due set, contro la wild card svizzera Sandro Ehrat numero 386 della classifiche mondiali ed adesso sfiderà al secondo turno il numero 4 del tabellone Lorenzo Sonego, che ha beneficiato di un bye all’esordio, in un derby tutto azzurro.

Buona la prima anche per Stefano Travaglia che, in un’ora e venti minuti circa di gioco ha avuto la meglio, in due set, sul colombiano Daniel Elahi Galan ed adesso affronterà lo spagnolo Roberto Carballes Baena, numero 6 del seeding e vincente ieri, in tre, contro l’ultimo azzurro in gara, Paolo Lorenzi.