Tennis ATP e WTA: Medvedev e Tsonga trionfano in casa, primo titolo per Muchova

Una nuova settimana di questa lunga stagione tennistica è andata in archivio con diversi appuntamenti, tra Asia ed Europa, che hanno dato punti ed incoronato nuovi campioni.

ATP SAN PIETROBURGO

Daniil Medvedev trionfa a casa e si aggiudica il terzo titolo dell’anno, il sesto in carriera, illuminando ulteriormente un felicissimo periodo di stagione da qualche settimana a questa parte.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Il tennista russo, reduce da altre quattro finali nell’estate nordamericana con il trionfo di Cincinnati ad impreziosire il tutto, ha vinto il torneo di casa con una splendida prestazione, in finale, contro il croato Borna Coric.

Medvedev, prima testa di serie e numero quattro del mondo, già certo di un posto tra i migliori otto nelle ATP Finals di Londra, ha lasciato appena quattro giochi in poco più di un’ora di match al suo avversario, centrando così il successo nel suo torneo di casa.

ATP METZ

Secondo titolo dell’anno, diciottesimo della carriera e, soprattutto, quarto nell’evento di Metz per Jo-Wilfried Tsonga che, in quasi tre ore di battaglia, è riuscito a spuntarla nella finalissima del torneo di casa.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Jo-Wilfried Tsonga)

Il tennista francese, ex top ten, da domani di nuovo tra i primi 40 giocatori del mondo alla posizione numero 39, ha sconfitto per la seconda volta in carriera lo sloveno Aljaz Bedene al termine di una sfida davvero intensa, equilibrata e ricca di emozioni, rimontando un set di svantaggio.

Per Tsonga, che quest’anno si era già imposto a Montpellier, resta un legame speciale e particolare con la sua Francia ed in particolare proprio con l’evento di Metz, come detto già vinto quattro volte, la prima addirittura otto anni fa.

WTA SEOUL

In una giornata intensamente condizionata dalla pioggia che ha spostato la finale in tarda serata con un pubblico purtroppo davvero poco numeroso, alla fine è arrivato il primo titolo in carriera per la giovane  Karolina Muchova.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

La tennista ceca, terza testa di serie e campane quest’anno di spingersi fino ai quarti del torneo di Wimbledon, ha trionfato in scioltezza, in poco più di un’ora di gioco, cedendo appena due giochi, uno per set, contro la polacca Magda Linette.

Per Muchova, quest’anno già finalista a Praga, si tratta, come detto, del primo titolo in carriera che la trasporterà tra le prime 40 giocatrici del mondo, in posizione numero 37 rendendola, sempre di più, una delle tenniste da tenere d’occhio in queste settimane conclusive ma anche nella prossima stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus