Tenni, ATP: Berrettini in semifinale a Sofia, cade Tsitsipas, vola Medvedev

Archiviata la Coppa Davis il circuito ATP riparte con ben tre appuntamenti in giro per il mondo tra Europa e Sud America. 

ATP 250 SOFIA

Prosegue la grande corsa di Matteo Berrettini nell’ATP 250 di Sofia dove, dopo aver estromesso la prima testa di serie Karen Khachanov, ha strappato il pass per le semifinali grazie al successo in rimonta su Fernando Verdasco.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Per un posto in finale il ventiduenne romani troverà dall’altra parte della rete l’ungherese Marton Fucsovics che ha approfittato del forfait del ben più quotato Roberto Bautista Agut, vincitore quest’anno a Doha.

Nella parte bassa del tabellone, invece, esce a sorpresa il semifinalista di Melbourne Stefanos Tsitsipas che ha ceduto in du set al redivivo francese Gael Monfils.

Il transalpino in semifinale se la vedrà contro Daniil Medvedev, terza testa di serie, che ha spazzato via in due set lo slovacco Martin Klizan.

ATP 250 MONTPELLIER

Come spesso accade gli appuntamenti francesi sono terra di conquista per i giocatori di casa e, anche in questa edizione del torneo ATP 250 di Montpellier non mancano tennisti transalpini all’appello ad un passo dalla finale.

Nella giornata di ieri, Jo-Wilfired Tsonga ha sconfitto in rimonta il connazionale Jeremy Chardy e sarà atteso quest’oggi dal macedone Radu Albot che ha superato in due set il cipriota Marcos Baghdatis.

Nell’altra parte del tabellone, invece, Tomas Berdych ha centrato l’accesso alla semifinale dopo aver salvato due match point contro il serbo Filip Krajinovic ed affronterà quest’oggi un altro francese, Pierre Hugues Herbert che ha battuto, un po’ a sorpresa, il numero tre del seeding Denis Shapovalov

ATP 250 CORDOBA

In Sud America, invece, ha avuto inizio il primo di una serie di appuntenti su terra rossa che vede impegnati spesso tanti giocatori adatti alla superficie.

Dopo che tutti gli italiani sono usciti di scena, il torneo è rimasta terra di conquista per gli argentini con Guido Pella, ultima testa di serie rimasta, considerato il primo favorito dopo il successo contro il connazionale più alto in classifica Diego Schwartzman.

Nella in semifinale se la vedrà contro il vincente della sfida tra lo sloveno Aljaz Bedene, che ha sconfitto nel turno precedente Fognini, e l’uruguaiano Pablo Cuevas, sospesa sul 3-1 in favore del primo per la pioggia.

Nella parte bassa del tabellone, invece, sarà derby tutto argentino con Federico Delbonis, a segno contro lo spagnolo Jaume Munar, che affronterà la wild card locale Juan Ignacio Londero, protagonista di una settimana da sogno, che nella serata italiana di ieri ha superato in due set il connazionale Pedro Cachin.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini