Superbike ad Aragon: Alvaro Bautista conquista anche gara 2

Lo spagnolo Alvaro Bautista con la sua Panigale V4R fa anche suo il terzo appuntamento del mondiale e conquista 9 gare su 9 eguagliando il record di Hodgson del 2003. In gara 2 podio per Rea e Davies.

Superbike Aragon, il record di Alvaro Bautista 

Continua il dominio di Alvaro Bautista sul mondiale Superbike. Lo spagnolo ha trionfato anche in Gara 2 ad Aragon, dopo aver vinto la gara sprint disputata nella mattina, centrando il nono successo consecutivo. Alle sue spalle Jonathan Rea, che ha battuto l’altra Panigale di Chaz Davies nel duello per il 2° posto. Bautista allunga a + 39 sul campione in carica. Bautista dopo essere riuscito a centrare la vittoria anche in gara 2, riesce a eguagliare il record di 9 successi nelle prime 9 gare stagionali, che dal 2003 appartiene a Neil Hodgson. Il record assoluto di vittorie consecutive appartiene all’inseguitore Jonathan Rea, con 11 vittorie che centrò nel 2018.

Superbike Aragon, Gara 2 per Alvaro Bautista

In gara 2 Bautista non si fa sorprendere dalla buona partenza di  Rea e alla prima curva è già davanti, poi si è messo a martellare il suo passo, facendo il vuoto dopo poche curve e tagliando il traguardo con ampio margine sugli inseguitori. Alle sue spalle Davies ricomincia a risalire, riuscendo anche a passare Rea per il secondo posto e guidando un quartetto che include anche Lowes e Haslam .

bautista Aragon gara2 2019

Superbike Aragon, la lotta per la seconda posizione

Alla fine ad avere la meglio di questo quartetto che si giocavano le ultime due posizioni del podio, ad avere la meglio è stato proprio il pilota della Kawasaki, campione del mondo in carica, riuscendo anche lui a portarsi il suo nono secondo posto consecutivo. Subito alla sue spalle Davies e questo terzo gradino del podio sembra dargli un po’ di fiducia in vista del mondiale.

Superbike Argon, la top 10

 Ai piedi del podio ha chiuso Leon Haslam, un po’ più in ombra invece Alex Lowes, che ha chiuso quinto. In top 10 trovimao Laverty con la Ducati Goeleven che ha chiuso sesto confermando quello che aveva fatto vedere in tutto il week-end, Torres con la Kawasaki di Pedercini è settimo, è ottavo Van der Mark. La nona posizione è di Rinaldi, a chiudere la top 10 è Cortese, mentre solo undicesimo Melandri, che non è riuscito a sistemare la sua R1 neanche per la gara 2.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.