Spal-Milan 2-3, voti e pagelle: Kessié trascinatore, Bakayoko imponente, Lazzari inesauribile. Distratto Musacchio, ingenuo Cionek

Ecco i voti e le pagelle della sfida del Mazza, che ha visto i rossoneri imporsi sui padroni di casa, senza però riuscire ad agganciare la zona Champions.

La vittoria del Milan sul campo della Spal non è stata sufficiente per agganciare la zona Champions, purtroppo i rossoneri non erano padroni del loro destino. Le vittorie in contemporanea da parte di Atalanta e Inter rispettivamente contro Sassuolo e Empoli, sono state fatali per i ragazzi di Gattuso, i quali hanno sprecato diverse occasioni nel corso degli ultimi mesi e costretti ad accontentarsi del quinto posto che, equivale all’accesso in Europa League. Il Milan sapeva benissimo, che vincere ieri a Ferrara non sarebbe bastato e cosi è stato. C’è da evidenziare che nonostante le varie difficoltà, i rossoneri hanno dimostrato di essere in crescita rispetto alle ultime stagioni, dove per diversi anni sono rimasti fuori dalle coppe. Si spera che questo possa essere l’inizio di un percorso, utile a riportate i rossoneri a lottare per traguardi ambiziosi. Nelle prossime settimane, bisognerà fare delle scelte oculate per dare inizio ad un progetto vero, puntando sugli uomini giusti e costruire un Milan degno della sua gloriosa storia. Per quanto riguarda la Spal, la sconfitta davanti al proprio pubblico non pregiudica l’ottimo campionato, andato oltre le più rose aspettative, grazie ad una salvezza mai messa in discussione, piazzandosi a ridosso della metà classifica.

VOTI E PAGELLE 

I MIGLIORI

Kessié 7,5- Il centrocampista ivoriano, ha trascinato i rossoneri alla vittoria con una doppietta, insufficiente per agganciare la zona Champions. L’ex Atalanta oltre ai goal ci ha messo grande cuore in campo, peccato che non sia servito a centrare l’obiettivo.

Bakayoko 7- Assoluto padrone a centrocampo, vince tutti i duelli e ha sempre il controllo della situazione.

Lazzari 7- L’esterno della Spal, è imprendibile, davvero inesauribile, mette sempre in difficoltà la difesa rossonera.Bravo anche in fase di copertura, dove aiuta molto i compagni.

I PEGGIORI

Musacchio 5- Il centrale difensivo argentino appare in difficoltà nei calci piazzati e non dà sicurezza al reparto.

Cionek 5,5- Non ha giocato malissimo, magari un pò impreciso in copertura, ma rovina tutto commettendo un ingenuo fallo in area su Piatek, che consente poi ai rossoneri di realizzare il goal vittoria dal dischetto.

Suso 5,5- Lo spagnolo si concede troppe pause e si fa sorprendere in occasione del goal di Fares, che è valso il momentaneo pareggio.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Rocco Calandruccio

Informazioni sull'autore
Docente e opinionista radiofonico, collaboro con StadioSport da maggio 2016. Il calcio è la mia filosofia di vita, pratico Calcio a 5 con amore e passione, ma adoro scrivere tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
Tutti i post di Rocco Calandruccio