Risultati Campionati Esteri: sorpasso Barça sul Real, in Francia è ancora bagarre

Liga – Messi-Suarez show, il Barca scalza il Real

Dopo l’inaspettata sconfitta del Real Madrid sul sempre difficilissimo campo dell’Athletic Bilbao, il Barcellona aveva la grossa opportunità di mettere la freccia e prendersi il primato della classifica vincendo in casa contro il Rayo Vallecano. E’ finita 6-1 per la squadra di Luis Enrique con Messi, autore di una tripletta, e Suarez in grande spolvero.

Grande attesa anche per la sfida Champions tra Atletico e Valencia che al Calderon si giocavano il terzo posto solitario in graduatoria. La rasoiata di Koke aveva illuso i Colchoneros di poter allungare sui diretti avversari, bravi e caparbi poi a riacciuffare la gara col colpo di testa di Mustafi a poco meno di un quarto d’ora dalla fine. L’Atletico conserva così un punto di vantaggio sul Valencia che deve guardarsi comunque alle spalle dall’avanzata di Siviglia e Villarreal, ieri vittorios per 4-1 sul Celta Vigo.

Bundesliga – Wolsburg ko e Bayern sempre più in fuga

Il successo esterno del Bayern, spaventato dal gol iniziale di Kiyotake sul campo dell’Hannover ma puntuale nella rimonta con il solito Thomas Muller sugli scudi, e la contestuale sconfitta di misura del Wolfsburg contro l’Augsburg hanno aumentato il divario tra le due compagini a ben 11 punti. Infiamma invece la lotta per l’Europa che conta con ben quattro squadre nello spazio di tre punti: il Borussia M’gladbach occupa il terzo posto ma Leverkusen (brillante il 3-0 al Paderborn), Schalke e appunto Augsburg sono pronte ad approfittare di qualunque passo falso.

Ligue 1- Manita Lione a Montpellier, lotta per il primato sempre più serrata

Il Psg battendo 4-1 il Lens nella giornata di sabato, aveva provato a mettere pressione al Lione capolista, impegnato nella difficile trasferta di Montpellier. La squadra del presidente Aulas invece ha risposto da grande e ha annichilito gli avversari con un pirotecnico 1-5. Lacazette e Fekir guidano l’OL all’ennesima grande prestazione che vale il nuovo sorpasso ai parigini, sempre secondi ad un solo punto. Il Marsiglia resta comunque in scia e dimostra un eccellente stato di salute come confermato dal 6-1 inferto al Tolosa venerdì.

Il Monaco vincendo con l’Evian conserva il quarto posto solitario ma Saint-Etienne e Bordeaux sono distanti rispettivamente uno e due punti. I verdi hanno infatti battuto 2-0 il Lorient grazie alle reti tutte nel secondo tempo di Mollo e Gradel, mentre il Bordeaux, con un calcio di rigore concesso al 94′ e trasformato da Rolan, autore di una doppietta, piega le resistenze del Caen e si dimostra compagine da tenere d’occhio fino alla fine per le posizioni che contano.

Dario Camerota

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Dario Camerota

Informazioni sull'autore
Laureando in Giurisprudenza e da sempre grande appassionato di calcio. Tifosissimo della Roma
Tutti i post di Dario Camerota