Real Madrid, se arriva Mbappé, potrebbe partire Bale

Non solo Neymar: l’effetto domino che probabilmente innescherà la trattativa che ha portato l’ala brasiliana dal Barcellona al Paris Saint German coinvolgerà anche il Real Madrid. Perché si sa che se in Catalogna si acquista, a Madrid bisogna rispondere e anche con fretta. Non è un mistero che Zinedine Zidane abbia messo sotto la lente ingrandimento da mesi Kylian Mbappé, il wonderkid del Monaco valutato circa 160 milioni di euro dai monegaschi. Il francese adesso è anche un obiettivo del Barcellona, che però non vorrebbe spendere quasi tutti i 222 milioni di euro ricavati dalla cessione di Neymar per un calciatore.

Così nella corsa per Mbappé è sempre in vantaggio il Real Madrid campione d’Europa, ma c’è un altro retroscena che potrebbe lasciare l’amaro in bocca ai tifosi dei Blancòs: sembra infatti che la dirigenza madrilena voglia cedere Gareth Bale in caso di arrivo del giovane francese. Il gallese, mai totalmente integrato negli schemi di Zidane (anche per via di numerosi infortuni) verrebbe visto come un lusso superfluo per la squadra, vista anche la presenza di Isco e Asensio

Bale ovviamente troverebbe sistemazione in Inghilterra, dove lo vorrebbe con forza il Manchester United, pronto ad investire un’altra cifra mostruosa (dopo quelle investite per Lukaku e Matic) molto vicina ai 100 milioni di euro. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus