NBA 2018/19, Recap 22 Gennaio: vittorie per Raptors, Thunder, Mavericks e Twolves

Quattro le sfide nella notte NBA. I Toronto Raptors, unica formazione della Eastern Conference a scendere in campo, ha la meglio sugli insidiosi Sacramento Kings, battuti alla Scotiabank Arena. I canadesi, privi di Leonard, fanno la differenza nel finale di terzo quarto, allargano poi la forbice nel quarto periodo. In evidenza Lowry (19+9 assist), VanVleet (19+7 rimbalzi e 7 assist) e Siakam (18); negli ospiti, i migliori sono stati Bagley III (22+11 rimbalzi) e Bogdanovic (16+9 assist e 8 rimbalzi).

Con la 14.esima tripla-doppia in stagione di Russell Westbrook (in foto) ed un’altra grande prova di Paul George, gli Oklahoma City Thunder hanno avuto la meglio sui Portland Trail Blazers (foto da: youtube.com)

Alla Chesapeake Energy Arena di Oklahoma City, è andato in scena un confronto molto interessante tra i Thunder e i Portland Trail Blazers, rispettivamente 3° e 4° forza della Western Conference. A spuntarla, alla fine di un match combattuto, sono stati i ragazzi di coach Donovan, trascinati dalla tripla-doppia di Westbrook (29+14 assist e 10 rimbalzi) e da Paul George (36+8 rimbalzi e 5 rubate). Non bastano Lillard (34+8 assist e 5 rubate), McCollum (31) e Nurkic (22+15 rimbalzi).

Tornano a sorridere i Dallas Mavericks, che la spuntano all’American Airlines Center contro i Los Angeles Clippers. I padroni di casa operano l’accelerazione decisiva negli ultimi minuti, con Barnes (20) nelle vesti di top-scorer, supportato dai vari Doncic (17+7 rimbalzi e 6 assist), Smith Jr. (17+8 rimbalzi) e l’ex Jordan (13+16 rimbalzi e 4 stoppate). Ancora senza Gallinari, agli angeleni non sono sufficienti Beverley (16+9 rimbalzi) e il duo Williams-Bradley (15 a testa a referto).

Infine, seconda vittoria di fila per i Minnesota Timberwolves, corsari alla Talking Stick Resort Arena di Phoenix contro i Suns, alla loro quinta sconfitta consecutiva. La partita dura all’incirca un quarto e mezzo (44-42 a 6’51” dalla pausa lunga), poi gli ospiti vanno al riposo sul +15 (64-49). Nella ripresa il margine si allarga fino al +27 conclusivo. Spiccano nei Twolves Towns (25+18 rimbalzi e 7 assist) ed Okogie (21+5 rimbalzi); nei Suns, il migliore è Jackson (27+10 rimbalzi).

Di seguito, il resoconto della notte:

SACRAMENTO KINGS (24-24) @ TORONTO RAPTORS (36-13) 105-120

PORTLAND TRAIL BLAZERS (29-20) @ OKLAHOMA CITY THUNDER (29-18) 114-123

LOS ANGELES CLIPPERS (25-22) @ DALLAS MAVERICKS (21-26) 98-106

MINNESOTA TIMBERWOLVES (23-24) @ PHOENIX SUNS (11-38) 118-91

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo