Napoli: Anguissa out 1 mese, Insigne in forse per la Lazio

Altri infortuni in casa Napoli: dopo Osimhen, si fermano Anguissa e Insigne. Il camerunense starà out un mese, Lorenzo salta la Lazio.

Fioccano le assenze in casa Napoli: a quella di Victor Osimhen, operato oggi per le fratture multiple riportate al volto, si aggiungono anche quelle di Anguissa e Insigne. Il centrocampista camerunense ha riportato una lesione distrattiva del grande adduttore sinistro, che dovrebbe tenerlo fermo uno-due mesi, mentre al capitano è stata diagnosticata una tendinopatia al ginocchio sinistro, che prevede riposo sin dopo la gara di campionato contro la Lazio.

Spalletti incassa le notizie che arrivano dall’infermeria e medita soluzioni. Il Napoli sarà costretto a giocarsi la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, domani in Russia contro lo Spartak Mosca, senza gran parte della rosa titolare.

Agli indisponibili summenzionati si aggiungono infatti Demme e Politano, fermati perché positivi al Covid-19. Il tecnico di Certaldo fa la conta dei calciatori a disposizione e si accorge che tutto il centrocampo titolare, così come due terzi dell’attacco, saranno assenti.

Urge trovare delle soluzioni per una squadra che in Russia verrà certamente reinventata, anche in virtù dell’insidioso turno di campionato dove il Napoli non può più permettersi di sbagliare.

Nel 4-3-3 dovrebbero trovare spazio Lobotka, Zielinski e Fabiàn Ruiz in mediana, con Elmas, Mertens e Lozano in attacco. Previsto anche un po’ di turnover in difesa, dove dovrebbe riposare la coppia formata da Rrahmani e Koulibaly, per fare spazio a Manolas-Juan Jesus.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€