MotoGP 2020, Ducati: “Speriamo che la pandemia finisca presto, ma sarà una cosa lunga”

Ieri pomeriggio la Ducati ha organizzato, sul proprio account instagram, un botta e risposta con i suoi tifosi.

La Ducati, costretta per il prolungamento delle restrizioni in Italia a non poter lavorare a Borgo Panigale sulla GP20, ha voluto aggiornare i fan su come la squadra sta passando questo periodo lontano dalla fabbrica.

Tante le domande e le curiosità arrivate in poche ore sui social della scuderia italiana, che il giornalista Gavin Emmett domenica ha girato ad Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci, Michele Pirro, Paolo Ciabatti e Davide Tardozzi.

Il vice campione del mondo 2017-2018-2019 ha confessato che sono state settimane molto difficili ma, allo stesso tempo, ha affinato la preparazione fisica. Il Dovi, inoltre, ha affermato di stare meglio da quando la figlia è potuta andarlo a trovare.

Il vincitore del Mugello 2019 invece, oltre a recuperare da un vecchio problema ad una spalla, si sta allenando in vista della seconda gara virtuale organizzata dalla MotoGP, a Pasqua.

Il compagno di squadra di Petrux sarà Pirro, ed il collaudatore ha spiegato qual’è la ragione per cui nelle ultime stagioni la Ducati non è riuscita a vincere il titolo. “Da 3-4 anni è una moto davvero competitiva, solo Marquez ci è stato davanti“.

Ciabatti ha confermato le preoccupazioni già espresse la scorsa settimana in alcune interviste, sul rischio che il mondiale 2020 non si disputerà, ed ha ricordato la prima vittoria di Dovizioso nel 2016 a Sepang.

“In questi giorni avremmo dovuto essere ad Austin. Ci auguriamo finisca presto per tornare ad una specie di normalità, ma sarà lunga. Un campionato anche con sole 10 gare è fattibile. Ci stiamo tenendo in contatto anche con gli altri, per capire come muoverci”.

Dello stesso avviso anche Tardozzi, sicuro che, nonostante il lockdown, la Ducati si farà trovare pronta quando si scenderà in pista, ed ha voluto ringraziare i tifosi per il supporto su tutti i circuiti del mondo.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€