MotoGP 2020, presentazione Ducati: le dichiarazioni di Domenicali e Dall’Igna

A Palazzo Re Enzo in Piazza Maggiore a Bologna, è stata svelata la nuova Ducati GP20, pronta a dare la caccia al titolo della MotoGP, che a Borgo Panigale, manca dal lontanissimo 2007, anno del trionfo in rosso targato Casey Stoner. A fare gli onori di casa, come di consueto, è stato l’AD di Ducati, Claudio Domenicali:

Partire da questa location è bello e allo stesso tempo iconico. Siamo nel cuore pulsante della Motor Valley, ideale per proiettarci verso la nuova stagione. Per Ducati, le corse sono un connubio tra scienza, ricerca e sviluppo, da una parte; corse e passione dall’altra. Siamo l’unica azienda europea capace di vincere gare in MotoGP, nonostante lo strapotere dei colossi giapponesi. Competere con questi marchi è difficile ma stimolante, e grazie al contributo di tutta la famiglia Ducati, siamo sempre lì a battagliare con i più forti“. 

Claudio Domenicali tra i due piloti ufficiali Ducati: Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso (fonte motorionline.com)

Si passa poi alla “mente” della nuova GP20, Luigi Dall’Igna, colui che si può considerare il vero artefice del nuovo corso e della rinascita ducatista, sempre più desideroso di puntare al bersaglio grosso:

Dopo tre secondi posti consecutivi, l’obiettivo non può che essere il titolo. – esordisce il Direttore Generale della rossa – Non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione: la presentazione dà sempre una grande carica emotiva, a cui segue la grande attesa e la curiosità per i primi test di febbraio. Il 2019? Abbiamo raccolto tre vittorie estremamente significative, difficile scegliere la più emozionante. In Qatar abbiamo vissuto l’impresa di Dovi con molta tensione, perchè sapevamo che a fine gara i team avversari avrebbero esposto reclamo per la vicenda degli “spoiler”. La prima vittoria di Danilo è stata memorabile, al Mugello davanti a tutti i tifosi italiani. Infine, il capolavoro di Andrea in Austria, all’ultima curva, contro il pilota che sta dominando questa nuova era della MotoGP.  La prossima sarà una stagione molto difficile contro avversari fortissimi. Noi ci siamo preparati molto bene, portando già a Valencia un telaio nuovo che ha dato riscontri positivi. Nei test di Losail dovremmo usufruire di un motore molto performante e potrebbe già debuttare la nuova carena, o al massimo la vedremo a Sepang. Noi siamo cresciuti, dobbiamo capire quanto lo sono gli altri“.

Luigi Dall’Igna durante la presentazione della nuova Ducati GP20 (fonte: sportvirgilio.it)

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus