Moto GP, Voti e Pagelle GP Mugello 2017: Dovizioso e la Ducati sugli scudi. Vinales astuto. Rossi highlander

Si è concluso con due piloti italiani il Gran Premio del Mugello del 2017. Davanti a tutti si è piazzato Andrea Dovizioso alla sua prima vittoria stagionale. Secondo è arrivato Maverick Vinales che a preceduto Daniele Petrucci e Valentino Rossi, rispettivamente terzo e quarto. Lo spagnolo aumenta il suo vantaggio sul Dottore nella classifica per il mondiale.

Deludono, invece, Lorenzo e Marquez che concludono la gara molto lontani dai primi e che, nella classifica, perdono ulteriormente terreno dal loro connazionale della Yamaha. Appuntamento, per la prossima gara, è tra una settimana sul circuito di Barcellona

 

VOTI E PAGELLE:

 

Andrea Dovizioso, pilota Ducati in MotoGP dal 2013 (foto da: motori.diariodelweb.it)

DOVIZIOSO, voto 10: Andrea ce l’ha fatta! Si è piazzato davanti a tutti per la prima volta in questa stagione. E’ stato bravo a sfruttare, senza troppi tatticismi l’occasione di andare davanti e vincere e l’ha sfruttata. In Qatar arrivò secondo dietro a Vinales. una vittoria che gli darà una grande iniezione di fiducia e che lo lancia nella lotta per il Mondiale. CREDICI

 

Danilo Petrucci, pilota del team Ducati Pramac (foto da: silnicnimotorky.cz)

PETRUCCI, voto 9: Arriva alla spalle di Vianles, ma per un momento sembrava averne di più dello spagnolo. Partito dalle retrovie è riuscito a mettersi in tasca un buon terzo posto che rende sempre molto felici. Nessuno se lo sarebbe mai aspettato, visto che partiva dalla nona posizione. Se ci credi però, puoi ottenere qualsiasi risultato. BENTORNATO

 

Maverick Vinales, durante la consueta conferenza stampa del giovedì, al Mugello (foto da: silnicnimotorky.cz)

VINALES, voto 8: Gara intelligente quella del giovane pilota Yamaha. Ha deciso di controllare i piloti Ducati che, forse, in gara ne avevano di più per portarsi a casa un secondo posto d’oro per la classifica del mondiale, visto che Rossi e Marquez sono finit ancora dietro di lui. Se si vuole vincere un mondiale, bisogna anche sapersi accontentare di prendere solo punti. ASTUTO

 

Valentino Rossi si sta riprendendo dalla caduta in motocross patita giovedì scorso. Secondo il primario di ortopedia di Rimini, però, la sua presenza al Mugello non sarebbe certa (foto da: motorbikemag.es)

ROSSI, voto 7: Gara eroica quella del Dottore, se si pensa ai dolori che aveva sul groppone, prima della partenza e che hanno messo la sua partecipazione. Ha cercato di giocarsi la gara con Vinales e Dovizioso e, per un pò, sembrava che ci stesse riuscendo. A metà gara, come lui stesso ha ammesso, non ha retto più e ha dovuto lasciare andare i primi tre. HIGHLANDER

 

Marc Marquez (foto da: diariogol.com)

MARQUEZ, voto 6: In una giornata disastrosa per la Honda, lo spagnolo ha salvato quanto si poteva. Di certo è andato meglio del compagno di squadra, Pedrosa, finito per terra (colpa di Crutchlow), a poche curva dalla fine. Le sue possibilità mondiali, però, si affievoliscono. Troppi i punti persi per strada per sperare di recuperare. DISCONTINUO 

 

Jorge Lorenzo, Ducati, MotoGP (foto da: diariogol.com)

LORENZO, voto 5: Aveva illuso tutti all’inizio, quando era in lotta nelle prima posizioni con Rossi e Vinales. Ennesima gara da dimenticare per lo spagnolo che prende 14” da Dovizioso e 12” da Petrucci (con una Ducati non ufficiale!). Ci si aspetta molto di più da un bicampione del mondo. Finora sta facendo peggio di quanto fece Rossi con la stessa modo. SOPRAVVALUTATO.