Mondiale per club 2017: ecco il calendario ufficiale

Si è svolto ieri ad Abu Dhabi il sorteggio che ha delineato il tabellone definitivo del Mondiale per club, che andrà in scena dal 6 al 16 dicembre negli Emirati Arabi.

Il Real Madrid vincitore dell’ultima edizione del Mondiale per club, ovviamente favorito anche per quella odierna.

 

A rappresentare l’Europa ci sarà ancora una volta una squadra spagnola (per la terza volta consecutiva) e ancora una volta il Real Madrid di Zinedine Zidane, vincitore della Champions League nella finale di Cardiff contro la Juventus, che difenderà quindi il titolo vinto solo un anno fa nella finale contro i sorprendenti Kashima Antlers.

I madrileni capiranno chi affrontare in semifinale osservando prima come andrà l’ottavo di finale fra Al Jazira (Campione 2016-2017 degli Emirati Arabi Uniti) e Auckland City (Campione OFC Champions League 2017). Chi vincerà questa sfida, andrà a vederla con il club vincitore della AFC Champions League, la massima competizione asiatica, che è ancora alle semifinali (in gioco Al Hilal, Persepolis, Shangai e Urawa Red Diamonds).

Nell’altra parte del tabellone del Mondiale per club invece sicuro del posto solo il Pachuca (vincitore della CONCACAF Champions League) che deve ancora attendere il 5 novembre per conoscere chi affronterà nei quarti (la vincitrice della Champions League africana, una fra Étoile du Sahel, della Tunisia, Al-Ahly, dell’Egitto, USM Alger, dell’Algeria e Wydad Casablanca del Marocco)

Ovviamente la vincitrice di questa sfida affronterà l’altra favorita per la vittoria finale, ovvero la squadra che alzerà al cielo la 58°edizione della Coppa Libertadores, e al momento in semifinale c’è il River Plate, contro il Lanus, nel derby argentino, e poi il Barcelona (d’Ecuador) e il Gremio.