Milan, tegola Bonaventura: out almeno 2-3 settimane

Il centrocampista rossonero ha evidenziato un risentimento muscolare, che gli farà saltare l’importante sfida di sabato a San Siro contro la Juventus.

bonaventura

Al difficile momento che i rossoneri stanno attraversando, come non bastasse si aggiunge anche l’infortunio di Giacomo Bonaventura, il quale ha  evidenziato una piccola lesione di primo grado in una zona del muscolo non pericolosa, bassa e verso il ginocchio, questo dunque è quanto stato detto dal medico sociale dei rossoneri, Gianluca Melegatti. 

Il centrocampista del Milana causa di questo infortunio dovrà star fermo almeno 2-3 settimane, saltando di conseguenza il big match di “San Siro” contro la Juventus, programmato sabato. Per il tecnico, Vincenzo Montella, non sarà facile rinunciare a Bonaventura, specie ora che bisogna cercare di risalire in classifica, ma l’alternativa all’ex atalantino è Calhanoglu, che potrà essere protagonista nel 3-4-2-1, dove può giocare da trequartista, ruolo a lui molto gradito.

Vi riportiamo in seguito il bollettino medico riportato dal dottor Melegatti sulle condizioni di Bonaventura:

Il giocatore, purtroppo, ha avuto un risentimento muscolare nella partita con il Genoa che l’ha costretto ad uscire: dopo le classiche 48 ore di bendaggio compressivo e di attesa abbiamo fatto degli esami stamattina che hanno evidenziato una piccola lesione di primo grado in una zona del muscolo non pericolosa, bassa e verso il ginocchio: questo ci induce a cautela. Faremo un’altra valutazione tra una decina di giorni, in genere queste sono lesioni che vengono recuperate in 2/3 settimane.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Rocco Calandruccio

Informazioni sull'autore
Docente e opinionista radiofonico, collaboro con StadioSport da maggio 2016. Il calcio è la mia filosofia di vita, pratico Calcio a 5 con amore e passione, ma adoro scrivere tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
Tutti i post di Rocco Calandruccio