Calciomercato Juventus: Lichtsteiner vicino al Monaco, quasi fatta per Perin

Movimenti in entrata ed uscita per la Juventus. Quest’anno il mercato dei bianconeri promette scintille.
Stephan Lichtsteiner, terzino destro della Juventus
Fonte: Wikipedia

Come è già stato annunciato da Allegri in conferenza stampa prima dell’ultima sfida di domani contro il Verona, lo svizzero terzino destro è in procinto di lasciare la società torinese quest’estate. 

La trattativa per portarlo in Francia, e precisamente al Monaco sarebbe in fase avanzata e non si esclude una sua evoluzione nella prossima settimana.

Il terzino svizzero è a Torino dal 2011 e con la squadra bianconera è riuscito a vincere tutto in Italia, sfiorando per due volte l’ambito trofeo europeo della Champions League.

E’ un calciatore che fa della forza fisica, unita a dinamismo e resistenza le sue doti migliori. Queste caratteristiche gli tornano utili per sopperire ad alcune carenze dal punto di vista tecnico. Può svolgere tranquillamente le due fasi di gioco, sia in zona difensiva che in quella offensiva. 

E’ partito con un ruolo di terzino destro, però mano a mano è stato sempre più utilizzato come esterno. Il 3-5-2 utilizzato da Conte nei primi anni alla Juventus lo ha esaltato nella sua doppia funzione di difensore e giocatore offensivo. E’ in grado di effettuare traversoni dal fondo, ma anche diventare lui stesso il finalizzatore dell’azione, concludendo in porta. Molto aggressivo e scontroso in campo, ma dal carattere docile e malleabile fuori. 

E’ sfumata la trattativa che voleva il giocatore firmare per il Borussia Dortmund, ora si apre la pista della Francia. Infatti sulle sue tracce si  sarebbe mosso il Monaco, interessato al suo contratto in scadenza.

Sul fronte degli acquisti la Juventus si starebbe indirizzando per l’acquisto di Perin, attuale portiere del Genoa. Le due squadre non si sarebbero messe ad un tavolo per discutere, ma è solo questione di giorni perché il portiere di Latina è molto interessato ad accettare l’offerta dei bianconeri. Si partirà da 20 milioni come cifra base dell’accordo. 

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega