Lecce-Palermo tutte le combinazioni per ottenere la promozione diretta

Siamo giunti all’ultima giornata di Serie B e con il Brescia già promosso in Serie A, Lecce-Palermo è una sfida all’ultimo sangue. 

Le due squadre si giocano la promozione diretta che può arrivare solo in determinate condizioni. Attualmente la classifica vede i giallorossi secondi a 63 punti e il Palermo leggermente sotto a 62 punti. Due situazioni diverse che terranno i tifosi con il fiato sospeso fino all’ultima giornata. In caso di arrivo a pari punti, saranno i rosanero ad avere la meglio visto che gli scontri diretti sono finiti entrambi 2 a 1 in favore dei siciliani.

LECCE-PALERMO si qualifica il Lecce se:

  1. I giallorossi otterranno i tre punti contro lo Spezia, al di là del risultato del Palermo.
  2. Se il Lecce dovesse pareggiare, i siciliani devono perdere o pareggiare.
  3. Se il Lecce dovesse perdere, anche il Palermo deve essere sconfitto contro il Cittadella.

LECCE-PALERMO si qualifica il Palermo se:

  1. Il Palermo vince con il Cittadella e il Lecce perde o pareggia con lo Spezia.
  2. Il Palermo pareggia e il Lecce viene battuto dallo Spezia, andando a pari punti e passando per gli scontri diretti.

Per questo motivo, il Palermo non può assolutamente perdere e deve cercare di fare i tre punti al di là del risultato dei leccesi. Nella giornata di ieri è emersa un indiscrezione secondo la quale i rossoneri potrebbero essere condannati alla retrocessione o addirittura al fallimento. Nei prossimi giorni verrà valutata la situazione ma, con un falso in bilancio da 4 anni, è difficile che si riesca a fuggire da questa situazione.