Italia, verso Euro 2020: possibili convocati del ct Mancini e tutti i ballottaggi

Con la roboante vittoria per 9-1 sull’Armenia, la fase di qualificazione ad Euro 2020 è ufficialmente terminata. L’Italia ha guadagnato il pass per la massima rassegna europea, che scatterà il prossimo giugno, in maniera pressoché perfetta, nonché fantastica.

10 vittorie in altrettante sfide nel Girone J e primato mai messo in discussione durante l’intera durata del cammino di qualificazione. Record su record per una Nazionale bella, determinata e concreta che speriamo ci faccia divertire al prossimo Europeo

Molti i giocatori utilizzati dal tecnico di Jesi e molti gli esordi che (gli ultimi quelli di Gollini e Meret) fanno ben sperare in vista di giugno. Mancini sembra aver trovato la quadratura perfetta ad una squadra, che solo due anni fa veniva estromessa dal Mondiale, e che invece ora ha un’abbondanza di talento in tutti i ruoli. Sarà sicuramente complicato quindi, per il tecnico marchigiano, selezionare i 23 potenziali giocatori che parteciperanno ad Euro 2020. 

Italia, i possibili 23 giocatori (e tutti i ballottaggi) che Mancini convocherà in vista di Euro 2020

Italia, i potenziali 23 che Mancini potrebbe scegliere in vista di giugno 

Procedendo per ruoli e quindi partendo dai portieri, sembra alquanto scontato sottolineare che il titolare in Nazionale sia Gigio Donnarumma. Il portiere del Milan infatti sarà sicuramente il numero 1 azzurro ad Euro 2020. Il suo vice dovrebbe invece essere quasi sicuramente Salvatore Sirigu del Torino. Si giocano un posto come terzo portiere Alex Meret del Napoli e Pierluigi Gollini dell’Atalanta. Occhio però anche al ritorno di Alessio Cragno del Cagliari.

Per quanto riguarda gli 8 posti a disposizione per i difensori, Mancini dovrebbe sicuramente chiamare Giorgio Chiellini che, sebbene infortunato al momento, non dovrebbe essere in discussione vista la sua grande esperienza internazionale. Sicuro del posto anche Leonardo Bonucci, sempre presente sotto la guida di Mancini. Anche Francesco Acerbi della Lazio dovrebbe far parte dei 23 vista la grande affidabilità dimostrata. L’ultimo posto per i difensori centrali è invece affare per tre: in ballottaggio ci sono infatti Armando Izzo, Gianluca Mancini e Alessio Romagnoli.  I terzini sicuri del posto dovrebbero essere Alessandro Florenzi ed Emerson Palmieri, mentre in ballottaggio, per i posti da vice, ci sono Di Lorenzo e De Sciglio per la corsia di destra e Spinazzola e Biraghi per la corsia di sinistra.

I possibili centrocampisti e i potenziali attaccanti 

A centrocampo sono sicuri del posto, ovviamente salvo imprevisti, Marco Verratti, Jorginho, Nicolò Barella, Stefano Sensi e Lorenzo Pellegrini. L’ultimo dei sei posti, è in contesa invece tra Bryan Cristante, Gaetano Castrovilli e Sandro Tonali, con quest’ultimo che ha molte più probabilità rispetto ai primi due. 

L’attacco dell’Italia dovrebbe vedere sicuramente in lista Andrea Belotti, Ciro Immobile, Lorenzo Insigne, Federico Chiesa e Federico Bernardeschi. Stephan El Shaarawy, Riccardo Orsolini e Nicolò Zaniolo si giocano invece l’ultimo posto a disposizione nel reparto avanzato, con il jolly della Roma che è nettamente in vantaggio sull’italo-egiziano e sull’attaccante del Bologna

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi