Italia-Germania Diretta Streaming Live: Europei Under 21, 24-6-2017

Arriva la gara decisiva per il futuro dell’Italia under 21 agli Europei di categoria. Gli azzurrini sfidano i pari età della Germania. La partita sarà visibile in diretta tv in chiaro su Rai 1 e Rai 1 HD dalle 20,45. E’ possibile vedere la partita Italia – Germania in diretta streaming live utilizzando Rai Play.

Dopo la vittoria per 2-0 nella gara d’esordio contro la Danimarca, ma soprattutto la sconfitta per 3-1 nella partita contro la Repubblica Ceca, agli azzurrini di Di Biagio serve un vero e proprio miracolo per passare il turno, ed andare a giocare le semifinali dell’Europeo Under 21. La sconfitta contro Schick e compagni ha complicato, e non di poco, i piani dell’Italia, che adesso dovrà per forza vincere contro la forte Germania (che è in testa al girone) e sperare che la Repubblica Ceca non faccia bottino pieno contro la Danimarca nella gara che andrà in scena in contemporanea.

Italia – Germania chiuderà terza giornata del Girone C, e di conseguenza anche l’intera avventura di una delle due squadre.

europei under 21 repubblica ceca italia (2)

Con ogni probabilità sarà una fascia la zona di campo che deciderà l’esito della sfida tra l’Italia e la Germania, che gli azzurrini sono obbligati a vincere per sperare di qualificarsi alle semifinali degli Europei Under-21. Sul lato destro azzurro (e, di conseguenza, quello sinistro per i tedeschi) si incroceranno infatti le coppie di fascia più pericolose e con maggiore qualità delle due squadre: da una parte Berardi (o Bernardeschi) e Conti, dall’altra Gnabry e Gerhardt. Chi controllerà quella fascia avrà ottime possibilità di vincere la partita.

La deludente prestazione nel primo tempo, contro i cechi, potrebbe costare veramente caro alla nostra nazionale under 21. In negativo soprattutto Conti e Berardi, proprio quelli che col cambio di passo avvenuto nel secondo tempo hanno illuso i tifosi azzurri di poter riequilibrare il risultato. L’ala destra del Sassuolo, in rete per il parziale 1-1, sembra sarà riconfermato, e dovrà evitare di scomparire dal rettangolo di gioco per 45 minuti, mentre il terzino dell’Atalanta, vicinissimo al Milan, dovrà esser bravo negli equilibri sulla fascia di competenza del veloce e forte Gnabry, neo acquisto del Bayern Monaco.

Come vedere Italia – Germania Under 21 in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Italia – Germania Under 21 , 3° Giornata del Gruppo C degli Europei Under 21, sarà visibile in diretta tv in chiaro su Rai 1 e Rai 1 HD dalle 20,45.

E’ possibile vedere la partita Italia – Germania in diretta streaming live utilizzando Rai Play.

Lo “Stadion Cracovii” che ospiterà la sfda.

Precedenti, statistiche e Pronostico di Italia – Germania Under 21 

Tedeschi in vantaggio nel computo delle sfide fra le due nazionali under 21. Infatti, nei 5 precedenti, 2 sono le vittorie dei teutonici, 2 i pareggi, e solo una la vittoria dell’Italia. Le due squadre si sono già affrontate in un Europeo under 21, e non andò bene per i nostri. Era il 26 giugno 2009, e la nazionale tedesca batteva quella italiana per 1-0, con la rete di Andreas Beck al 48′.

La prima sfida fra Italia e Germania risale al 2008, un’altra vittoria dei tedeschi per 1-0, a seguire solo 3 amichevoli. Entrambe sono terminate per 2-2, l’ultima è la partita giocata il 27 marzo 2015. L’unica vittoria degli azzurrini risale invece al 6 febbraio 2013, si giocò allo Stadio degli Ulivi di Andria e decise la gara Fabio Borini. Sulla panchina dell’Italia under 21 c’era Devis Mangia.

È una gara da tripla, e non potrebbe essere altrimenti visto che stiamo parlando di Italia-Germania, da sempre un classico. I tedeschi per i bookmakers sono favoriti, imbattuti nel torneo, e finora non hanno subito neanche un gol, realizzandone 5. Motivo per il quale vi consigliamo invece di puntare tutto sul Goal, anche per un semplice strappo alla legge dei grandi numeri.

Probabili Formazioni Italia – Germania Under 21 

Per Di Biagio c’è un unico dubbio alla vigilia: le condizioni del difensore Mattia Caldara, assente mercoledì contro i cechi a causa di un affaticamento muscolare, e probabile nuovo assente per la gara di oggi. Se non dovesse farcela, sarà ancora una volta Alex Ferrari a far coppia con lo juventino Daniele Rugani. Per il resto, in campo vedremo la stessa squadra vittoriosa nel primo match, con Donnarumma confermato tra i pali nonostante la prova deludente contro la Repubblica Ceca. A centrocampo, torna l’interista Gagliardini.

Spiando in casa tedesca, a pesare potrebbero essere più che altro le diffide: il tecnico Stefan Kuntz, in vista delle semifinali, dovrebbe rinunciare al centrocampista Gideon Jung, che comunque è una riserva, e a due titolarissimi come Toljan, terzino destro, e Stark, difensore centrale. Più facile che ne lasci in panchina uno solo dei due. Nel caso, sono pronti Klunter e uno tra Anton e Kehrer. L’Italia dovrà fare molta attenzione alla velocità sulle corsie, alla tecnica di Dahoud e, soprattutto, di Gnabry.

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; A. Conti, Rugani, Ferrari, Barreca; Pellegrini, Gagliardini, Benassi; D. Berardi, Petagna, Bernardeschi. All.: Di Biagio.

GERMANIA (4-2-3-1): Pollersbeck; Toljan, Stark, Kempf, Gerhardt; Arnold, Dahoud; Weiser, M. Meyer, Gnabry; Selke. All.: Kuntz