Calciomercato Inter: spunta Zappacosta

L’Inter ha un interesse per un nuovo difensore.

Infatti, dopo che la formazione nerazzurra ha ufficializzato gli acquisti di De Vrij ed Asamoah, entrambi a parametro zero, ci sono altri acquisti in programma.

Questa volta si cerca il sostituto di Cancelo, il giocatore portoghese ritornato alla casa base del Valencia perché l’Inter non aveva i soldi per pagare il riscatto.
Tra le prime alternative che si sono presentate ad Ausilio, c’è sicuramente quella di Davide Zappacosta. Il ventiseienne campano sarebbe una valida alternativa tutta italiana, dal prezzo non particolarmente importante.

E’ cresciuto nell’Atalanta Primavera, in cui inizia a debuttare nei primi mesi del 2011, per poi venire ceduto in prestito all’Avellino. Con la squadra campana riesce ad ottenere un’importante promozione in Serie B nella stagione 2012-2013. Poi un’altra stagione con l’Atalanta in prima squadra, prima di vederlo esplodere con la maglia del Torino.

In questi due anni, sotta la guida del tecnico Ventura ha totalizzato 56 presenze con due reti, ma tante buone prestazioni. Queste le sono state utili per poter ricevere la chiamata di Antonio Conte al Chelsea.

Il suo esordio in maglia blues è stato piuttosto buono, persino in  Champions, dove è stato autore di una rete dalla distanza nella gara vinta contro il Qarabag. Una gioiello prezioso incastonato in una prestazione eccezionale di tutta la squadra.

Il giocatore campano può essere anche impiegato come centrocampista di destra, in una posizione più avanzata del campo. Perché non disdegna l’inserimento in avanti, con cross per i compagni e con la conclusione dalla distanza.

Il Chelsea per il suo cartellino chiede intorno ai 20 milioni di euro. Una cifra che poi non è troppo alta, considerando che la stessa società di Abramovic ha versato 25 milioni un anno fa per acquistarlo dal Torino.

Una trattativa che pare prendere spazio nei prossimi giorni.

 

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega