F1 2019 Gp di Germania, dichiarazioni di Vettel e Leclerc prima del weekend

E’ il giovedì, prima giornata del weekend in Germania, sul circuito di Hockenheimring. Consueta giornata dedicata alla conferenza stampa, con la presentazione del tracciato dei piloti.

Vettel con una Ferrari grigia qui ad Hockenheim
Fonte: Twitter Vettel

Il quattro volte iridato Sebastian Vettel, a proposito dell’opportunità di vedere il figlio di Michael Schumacher correre in Formula 1 si è espresso così:

“Gli deve essere concesso il tempo di cui ha bisogno e non è giusto paragonarlo troppo a suo padre, questa è un’epoca diversa. Avere Mick in F1 sarebbe una spinta enorme per questo sport in Germania e incrociamo per le dita per lui, è molto in gamba. Speriamo che faccia bene e che abbia l’opportunità di correre in F1”

Per quanto riguarda la gara di domenica ammette che c’è bisogno di una farne una migliore dello scorso anno:

“Siamo chiamati ad una gara molto migliore dello scorso anno, specialmente per quel che mi riguarda Quindi non vedo l’ora di scendere in pista ad Hockenheim. L’atmosfera è sempre fenomenale e il pubblico grandioso con tante bandiere tedesche bellissime da vedere lungo tutto il circuito. Per quanto riguarda il tracciato, sembra piuttosto semplice a una prima occhiata. Però specialmente l’ultima parte è tanto bella quanto tecnica, in particolare il Motodrom. Lì si trovano tantissimi tifosi e ci sono i punti più insidiosi del circuito. Detto questo, anche la curva 1 è impegnativa, direi una delle più complesse del tracciato, perché è molto veloce e finisce prima ancora di rendersene conto. Va affrontata alla perfezione ed è importante sentirsi a proprio agio con la vettura per iniziare ad accelerare il prima possibile così da massimizzare la velocità per i settori successivi della pista”.

Leclerc durante le fasi dello scorso Gp di Silverstone.
Fonte: Twitter Leclerc

Il suo compagno di squadra Leclerc, invece, sta diventando sempre più un idolo per il pubblico della rossa, dopo il grande sorpasso su Gasly nel Gp di Silverstone. Le sue parole rilanciano la volontà di migliorare anche nel corso della gara, dopo aver fatto uno splendido lavoro in qualifica:

“Sono contento di gareggiare a Hockenheim. Nel corso degli ultimi weekend di gara insieme alla squadra abbiamo sempre fatto un buon lavoro in qualifica. Ora ci dobbiamo concentrare maggiormente sul passo gara perché è questo l’aspetto nel quale abbiamo faticato ultimamente. Per quanto riguarda il tracciato è un bel mix di curve una diversa dall’altra e di rettilinei veloci. Quella di Silverstone è stata una gara molto divertente da vivere in abitacolo, speriamo di poterci ripetere anche in Germania e di essere in condizione di lottare per la vittoria”

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega