F1 GP Cina 2019, Risultati PL3: Bottas si conferma davanti a tutti

Valtteri Bottas ha ottenuto il miglior tempo nella terza ed ultima sessione del Gran Premio della Cina 2019. Il finlandese è stato l’unico a sfruttare sul serio il tentativo in simulazione di qualifica, scendendo sotto l’1:33 (1:32.830), andando a precedere Sebastian Vettel (+0.392) e Charles Leclerc (+0.418). Il tedesco ha commesso molti errori nel suo secondo time-attack, non avendo quindi un riscontro veritiero; il monegasco paga ancora l’aver girato poco su una pista nella quale ha corso solo lo scorso anno. In ombra Lewis Hamilton (+0.859): con la stessa strategia del compagno di box (media-soft), il britannico ha rovinato il giro con molte sbavature, migliorandosi poi poco al secondo giro lanciato.

Dopo il miglior crono ottenuto nelle PL2, Valtteri Bottas si è ripetuto anche nelle PL3 (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Poco decifrabile anche Max Verstappen, 7° con la sua Red Bull (+1.617) ed autore di un unico time-attack con gomma soft, salvo poi star fermo a lungo ai box; davanti a lui Nico Hulkenberg, Renault (+1.144), e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo (+1.416). Chiudono la top-10 Carlos Sainz Jr., McLaren (+1.680), e le due Toro Rosso di Alexander Albon (+1.770) e Daniil Kvyat (+1.953). Proprio l’anglo-thailandese ha rovinato il suo sabato, facendo chiudere in anticipo la sessione con una bandiera rossa, andando a picchiare pesantemente contro le protezioni esterne in uscita dall’ultima curva.

A seguire troviamo Lando Norris, McLaren (+2.108), Sergio Perez, Racing Point (+2.248), Daniel Ricciardo, Renault (+2.312), Lance Stroll, Racing Point (+2.393), e Pierre Gasly, Red Bull (+2.496), che non ha effettuato nessun tentativo con lo pneumatico con la mescola rossa. Ancora, in 16° posizione c’è Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo (+2.896), davanti alle due Haas di Romain Grosjean (+2.941) e di Kevin Magnussen (+3.168), che faticano ancora tanto nel trovare la quadra, e le due Williams di George Russell (+3.294) e di Robert Kubica (+3.346).

Quel che rimane della Toro Rosso di Alexander Albon, dopo il botto a pochi minuti dalla fine della PL3 a Shanghai (foto da: twitter.com/F1)

Per quanto riguarda i giri completati, Magnussen ne ha portati a casa 15, meglio delle coppie composte da Raikkonen e Grosjean (14) e da Vettel e Giovinazzi (12). In coda, appena 5 i passaggi all’attivo per Verstappen, meno del compagno di box Gasly (8) e della coppia formata sa Sainz Jr. e da Perez (9).

Classifica e tempi della terza sessione di prove libere del Gran Premio della Cina 2019 (foto da: twitter.com/F1)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo