F1 2019 Gp di Russia, dichiarazioni di Hamilton e Bottas dopo le qualifiche

E’ terminata la seconda giornata del Gp di Russia, sul circuito di Sochi. Per le Mercedes è stata una vittoria a metà, con il secondo posto di Hamilton e il quinto di Bottas.

Sono lì ad incalzare le Ferrari, che a questo punto partono favorite. Ma non bisogna cantare vittoria prima del tempo, c’è una gara complicata domani.

Hamilton intento a sistemare il suo casco prima di scendere in pista.
Fonte. Hamilton Twitter

Il pilota inglese Hamilton sembra affermare come la rossa sia diventata più veloce. Ha fatto l’impossibile per batterla in qualifica, ma è già tanto che sia arrivato secondo. Si è piazzato a sandwich tra i due piloti avversari. Lo conferma nelle sue prime parole dopo la qualifica, facendo intendere che tenterà il sorpasso all’inizio della gara qui in Russia:

 “È stata una sessione di qualifica molto difficile. I nostri avversari sono incredibili nei rettilinei. Le Ferrari sembrano dei jet, ma abbiamo comunque fatto un lavoro meraviglioso con il team. Non mi aspettavo la prima fila, sono contento di esserci riuscito. Abbiamo voluto cercare qualcosa di diverso dato che nelle ultime gare siamo sempre rimasti dietro. La strada per la curva 1 è lunga: cercherò di prendere la scia di Charles e provare a superarlo, se fosse possibile”.

Bottas analizza la sua prestazione tramite Twitter.
Fonte: Twitter Bottas

Il suo compagno di squadra Bottas è sulla stessa linea di Lewis. Ha osservato come la rossa sia molto veloce nei rettelinei. Per quanto riguarda la sua prestazione ha osservato come avesse dei problemi sul posteriore:

“E’ stato difficile oggi. Nell’ultimo settore, in curva 13, praticamente ogni giro, a volte di più a volte di meno, avevo come uno ‘schiocco’ sul posteriore ed in entrambi i giri nel Q3 non sono riuscito ad aggirare il problema. Avevo sempre questa specie di schiocco e il posteriore si surriscaldava. Questo per il settore 3. Molto difficile e non riesco bene a capire il perché. Partenza? Abbiamo pensato che se anche fossimo stati in prima fila le Ferrari ci avrebbero comunque passato in curva 2 alla partenza. Partiremo con gomme medie, che può essere una cosa buona”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega