Europa League, Lione-Atalanta 1-1: Traorè illude i francesi, Gomez sigla il pareggio

Punto meritato, sofferto e pesante come un macigno. L’Atalanta supera la prova di maturità con il Lione e porta a casa un pareggio fondamentale per la classifica e per il morale. Il primo tempo è stato un po’ avaro di emozioni e il Lione, forse, avrebbe meritato anche di chiuderlo con un paio di gol di vantaggio: troppo remissiva l’Atalanta, spaventata forse dai 30 mila tifosi sugli spalti e da un avversario così blasonato. Nel secondo tempo, la squadra nerazzurra è tornata in campo più determinata ed è stata premiata con il pareggio firmato Gomez, direttamente su punizione.

Una doccia fredda per i transalpini, che prima della gara avevano ironizzato sul Papu e sul fatto che non fosse così famoso. Portavoce di questa bizzarra teoria era stato Fekir, che aveva dichiarato apertamente di non conoscere Gomez. Dopo ieri sera, Fekir e i tifosi del Lione sono stati accontentati e hanno potuto constatare di persona chi sia Alejandro Gomez.

Fonte immagine: Farodiroma.it

Grande festa a Lione per i 3 mila tifosi dell’Atalanta presenti allo stadio e grande soddisfazione anche a Bergamo. L’Atalanta non sta sfigurando neanche in Europa e Gasperini, giornata dopo giornata, sta dimostrando di essere un allenatore di prima fascia. Il sogno europeo può continuare…