Calciomercato Juventus-Milan, è fatta: mancano solo visite mediche e firme per Bonucci, Caldara e Higuain

La Juventus e il Milan hanno chiuso la maxi operazione della sessione estiva di calciomercato: Bonucci torna in bianconero in uno scambio che coinvolge Caldara, alla pari, e Higuain, prestito oneroso con diritto di riscatto 

Sarà ricordata come un’estate assolutamente indimenticabile per il calciomercato delle squadre italiane. Dopo il clamoroso ed inatteso arrivo di Cristiano Ronaldo, è ancora una volta la Juventus a piazzare l’ennesima operazione incredibile, questa volta coinvolgendo il Milan.

Infatti, dopo quasi due settimane di trattative, voci e incontri, è fatta per lo scambio tra Leonardo Bonucci e Mattia Caldara e, allo stesso tempo, il passaggio di Gonzalo Higuain in rossonero.

L’accordo tra le parti era stato già trovato poco più di 24 ore fa, con lo scambio alla pari tra i due difensori, che sono stati valutati circa 40 milioni di euro, permettendo quindi al Milan di accontentare Bonucci di tornare alla Juventus senza registrare una minusvalenza e ai bianconeri di collezionare l’ennesima plusvalenza con un giovane, e il trasferimento dell’argentino in rossonero in prestito oneroso per 18 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 36 milioni di euro. 

Ieri, però, erano sorti piccoli problemi che avevano rallentato l’operazione. Era stato proprio Higuain a frenare, tramite il fratello agente, a causa sia della richiesta di buonuscita fatta alla Juventus da 4,5 milioni di euro, così da accettare la proposta del Milan di un contratto di quattro anni da 7,5 milioni di euro, invece di 9 milioni netti a stagione per i prossimi due anni, con i bianconeri, nonché confutando i dubbi riguardo la formula del trasferimento.

Poi, però, tra ieri sera e stamattina ci sono stati nuovi incontri tra Leonardo, che nel frattempo aveva già limato i dettagli con Giuseppe Riso, agente di Caldara, per un contratto di cinque anni da 2,2 milioni di euro netti a stagione, e Nicolas Higuain, nel quale è stato spiegato che è un acquisto a titolo definitivo mascherato per questioni di bilancio, scindendo in due parti l’esborso totale da 54 milioni di euro. 

Tutto definito anche tra la Beppe Marotta, Fabio Paratici e Alessandro Lucci, agente di Bonucci, che tornerà alla Juventus dopo l’addio della scorsa estate, firmando un contratto di quattro anni da circa 6 milioni di euro netti a stagione, riducendosi l’ingaggio rispetto ai circa 7,5 milioni di euro percepiti in rossonero.

Nelle prossime ore Caldara e Higuain saranno a Milano, mentre Bonucci a Torino, per svolgere le visite mediche di rito, superate le quali ci sarà la firma sui contratti e l’ufficialità di questa operazione davvero clamoroso. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia