Calciomercato Juventus: ecco 6 milioni per avere Witsel a gennaio

La Juventus non si dà per vinta. Dopo il mancato arrivo di Witsel lo scorso agosto, proprio al gong del mercato estivo, la squadra bianconera ci riprova.

Axel Witsel
Axel Witsel

La Juventus, secondo quando riportato da Sportmediaset, avrebbe già pronta l’offerta da fare a gennaio per portare a Torino il centrocampista belga Axel Witsel dello Zenit San Pietroburgo, da tempo nel mirino di Marotta e Paratici. Per avere in rosa il belga, classe ’89, la Juventus è pronta ad offrire 6 milioni di euro non trattabili al club russo e un contratto quinquennale al giocatore da 4,5 milioni di euro a stagione.

Nel caso in cui i russi continuassero a fare i “capricci” come la scorsa estate, la Juve prenderà il belga all’apertura del prossimo mercato estivo, quando andrà in scadenza di contratto con lo Zenit. E questa volta a parametro zero, avendo già da tempo l’accordo con il calciatore, felice di accasarsi a Torino, sponda bianconera. La Juventus in questo avvio di stagione ha dimostrato di avere la coperta un po’ corta proprio a centrocampo e l’arrivo del belga già a gennaio (nel momento clou della stagione, quando ci sarà un carico di partite da giocare non indifferente) sarebbe provvidenziale per il centrocampo bianconero, viste anche le contemporanee assenze di Lemina e Asamoah per la Coppa d’Africa.