Calciomercato Inter: Sampdoria tra Nagatomo e Santon

Dopo gli addii di Jovetic e Felipe Melo, l’Inter continua a lavorare intensamente sul mercato in uscita.

Gli esuberi sono tanti e, dopo aver un po’ sfoltito centrocampo e attacco, ora è il turno della difesa: i prossimi indiziati a partire sembrano essere Santon e Nagatomo, entrambi seguiti dalla Sampdoria che cerca sostituti per l’infortunato Sala e il probabile partente Pedro Pereira.

Il terzino italiano sembra aver ormai perso il ballottaggio con D’Ambrosio e non riesce più a giocare con continuità. Classe 1991, Santon sembrava essere rinato nella prima parte di stagione ma con l’arrivo di Pioli in panchina le gerarchie sono cambiate. La Sampdoria non ha ancora presentato offerte ufficiali, anche perché sta aspettando di cedere qualcuno prima di muoversi in entrata, ma Santon resta nel mirino del club blucerchiato.

Anche Nagatomo è ad un passo dall’addio: il giapponese, giunto al sesto anno in neroazzurro, quest’anno ha visto pochissimo il campo e Ansaldi sembra intoccabile sulla fascia sinistra. Anche per lui la destinazione Sampdoria è una possibilità concreta, ma nelle ultime ore è filtrata anche l’indiscrezione secondo cui sul terzino sinistro ci sarebbe anche un club di Premier League, il Burnley: l’Inter per il giocatore avrebbe chiesto 8 milioni di euro.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€