Buffon: nella Juventus del futuro sarà dirigente

Il futuro è già scritto. Gianluigi Buffon sarà dirigente della Juventus. Non si sa ancora se dall’anno prossimo o meno, perché in caso di vittoria in Champions League Gigi potrebbe scegliere di giocare ancora un anno per conquistare Supercoppa Europea e Mondiale per Club, gli altri due titoli (oltre alla Champions League) che la leggenda bianconera non è riuscita a mettere nella propria bacheca.

Gigi, oltre ad arricchire la propria collezione di trofei, cercherà di superare altri record: innanzitutto i 9 scudetti con la Juventus (adesso sta a 8, di cui 6 di fila) e poi il record presenze di Maldini: il rossonero ha collezionato 647 presenze in serie A mentri Gigi al momento è fermo a 629: tra 18 partite, Buffon potrà festeggiare un record che difficilmente potrà essere eguagliato.

Fonte immagine: Ilbianconero.com

La dirigenza della Juventus quindi, tra un anno o al massimo fra due, potrà contare sulla presenza di una persona del calibro di Gigi Buffon, che in tutti questi anni ha dimostrato non solo di essere il portiere più forte al mondo (per diversi periodi) ma anche una persona gradevole, posata, educata e su cui fare affidamento. Il calcio italiano ha bisogno di leggende e Gigi è una di quelle. Nedved, a confronto, sembra uno di passaggio.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus