Brescia, accordo con la Lazio per il prestito di Prce

Il Brescia non si ferma. Dopo aver messo a segno il colpo Stefano Mauri, svincolatosi la scorsa estate dopo la lunghissima militanza nella Lazio, ora le Rondinelle sono a un passo dall’ingaggio di un tassello appartenente alla rosa biancoceleste. Si tratta di Franjo Prce, difensore classe 1996 utilizzato principalmente con la Primavera. Le due società sono allo scambio dei documenti, quindi nelle prossime ore dovrebbe arrivare l’ufficialità dell’operazione.

Prce è un centrale croato di 183 centimetri di altezza, adattabile all’occorrenza anche al ruolo di terzino sinistro. E’ approdato a Roma nell’estate del 2014, quando i capitolini sborsarono 300 mila euro per prelevarlo dall’Hajduk Spalato. Nel suo bagaglio di esperienze può contare anche su sette presenze con la Nazionale Under 19, oltre a un’apparizione nell’attuale campionato di Serie A.

A Brescia potrà trovare un ben più ampio minutaggio e soprattutto i preziosi consigli del tecnico Brocchi, intenzionato a valorizzare un elemento dal futuro assicurato in primis per portare la sua squadra in zona playoff al termine della stagione. Ricordiamo che al momento Caracciolo e compagni sono a quota 27, a due sole lunghezze di distanza dall’ottavo posto occupato dalla Virtus Entella.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€