Benevento-Inter 1-2 Video Gol Highlights: Brozovic fa esultare Spalletti

Risultato Benevento-Inter 1-2, 7° Giornata Serie A: Brozovic segna una doppietta, prima del ritorno del Benevento, che segna il primo storico gol al Vigorito.

Ancora una vittoria, ancora un risultato positivo, ancora una prestazione altalenante. Vittoria dell’Inter per 2 a 1 contro il Benevento, nella gara del Ciro Vigorito di Benevento nella 7° Giornata di Serie A

Tre punti importanti per i nerazzurri che salgono a 19 punti in classifica, per ora dietro solo al Napoli capolista con 21 punti, a punteggio pieno. 

Una vittoria arrivata grazie alla doppietta di Brozovic, risvegliatosi dopo un periodo di tepore, prima della grande prestazione dei padroni di casa, ai quali viene annullato un gol dalla VAR, prima dello storico 1 a 2 firmato da D’Alessandro.

La sintesi di Benevento-Inter 1-2, 7° Giornata Serie A 

 

Dopo due minuti primo brivido per la difesa del Benevento. Brozovic su angolo suggerisce per Miranda sul primo palo, che colpisce di prima ma non trova la porta.

Al 6’ è ancora un difensore dei nerazzurri a farsi pericoloso. Skriniar si avvicina alla porta con un’improvvisa sortita offensiva, ma il suo tiro non è preciso, troppo debole per sospendere Belec, la pressione dell’Inter non cala, e all’11’ ci prova Brozovic direttamente da calcio d’angolo, quasi sorprendendo il portiere del Benevento.

Al 19’ l’Inter la sblocca: azione insistita sulla sinistra dove quasi per caso si trova Candreva che mette al centro una palla perfetta per l’inserimento di Brozovic, che di testa realizza la sua prima rete in campionato. Dopo pochi minuti è ancora il croato a colpire il Benevento: questa volta direttamente da calcio piazzato, con un destro perfetto che non lascia scampo a Belec.

benevento-inter brozovic (2)
Il Benevento da segnali di ripresa al 25’, quando Memushaj colpisce dalla distanza, la palla prende la traversa, poi Iemmello in posizione di fuorigioco segna a porta vuota, ma il VAR annulla tutto. Al 28’ ancora una volta Benevento pericoloso. Riparte D’Alessandro sulla sinistra, D’Ambrosio non riesce a tenerlo, l’ex Atalanta colpisce potente ma la palla sfiora il palo.

La partita è ricca di gol, anche annullati. Dopo quello di Iemmello arriva quello annullato ad Icardi, su assist di Brozovic. L’argentino in effetti era oltre la linea difensiva giallorossa.

Il gol del Benevento finalmente arriva allo scadere del primo tempo, dopo una buona azione in contropiede è proprio Iemmello a servire D’Alessandro, l’esterno offensivo di fronte ad Handanovic questa volta non sbaglia.

Nel secondo tempo Il Benevento si avvicina al gol del pareggio quando al 13º Lombardi dalla destra manda un cross perfetto per D’Alessandro che colpisce però il palo a pochi centimetri dalla porta difesa da Handanovic.

Il leit motiv del secondo tempo è semplice, l’Inter attacca in maniera lenta e prevedibile, a sprazzi però pericolosa, e il Benevento riparte. I nerazzurri vanno vicini al 3-1 con Perisic, servito dal solito Brozovic, ma l’esterno croato di testa non è preciso. Al 30’ del secondo tempo brividi per Handanovic sull’insidioso cross dalla destra di Venuti. All’80’ Perisic va ancora una volta vicino al 3-1 sugli sviluppi di un attacco posizionale, Joao Mario serve l’esterno offensivo che tira a giro di destro e per poco non va vicino al gol.

Il Benevento poi non ha più benzina in corpo, riesce a tenere botta agli attacchi dell’Inter ma non a riorganizzare al meglio le transizioni offensive.

Video Gol Highlights di Benevento-Inter 1-2, 7° Giornata Serie A 

Il tabellino di Benevento-Inter 1-2, 7° Giornata Serie A 

BENEVENTO-INTER 1-2
Marcatori: 19′ e 22′ Brozovic (I), 42′ D’Alessandro (B)

BENEVENTO: 1 Belec; 23 Venuti, 6 Djimsiti, 21 Costa, 3 Letizia; 8 Cataldi, 14 Viola (84′ 77 Lazaar), 20 Memushaj (66′ 13 Chibsah); 7 D’Alessandro, 33 Iemmello, 87 Lombardi (72′ 26 Parigini)
A disposizione: 22 Brignoli, 4 Del Pinto, 11 Coda, 17 Di Chiara, 18 Gyamfi, 32 Puscas, 90 Armenteros, 95 Gravillon
Allenatore: Marco Baroni

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 55 Nagatomo (85′ 29 Dalbert); 11 Vecino, 20 B. Valero (78′ 5 Gagliardini); 87 Candreva (51′ 10 J. Mario), 77 Brozovic, 44 Perisic; 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 17 Karamoh, 21 Santon, 23 Eder, 99 Pinamonti
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Borja Valero (I), Costa (B), Lombardi (B), Miranda (I), Vecino (I)

Recupero: 0′ + 5′

Arbitro: Doveri
Assistenti: De Meo, Di Vuolo
IV uomo: Fourneau
Addetti VAR: Valeri, Giallatini

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€