Calciomercato Milan: spuntano Benatia e Moisés Caicedo, summit con Ramadani per Jovic

Benatia Caicedo Milan. Nuove opportunità per il calciomercato del Milan. Interessa molto Medhi Benatia, ex Juventus e attualmente all’Al Duhail. Finisce anche un giovane talento nel mirino rossonero: Moisés Caicedo, centrocampista dell’Indipendiente del Valle. Fissato, inoltre, un incontro con l’agente Fali Ramadani per Luka Jovic del Real Madrid.

Dopo la vittoria esterna col Sassuolo, i rossoneri sono ancorati al primo posto e vogliono potenziare ancora di più il loro organico. Sono sempre di più i nomi che vengono accostati al Milan alla vigilia di questo calciomercato invernale. Il club di Milanello, infatti, non pensa solo ed esclusivamente al reparto offensivo. Paolo Maldini e Frederic Massara vogliono regalare qualche nuovo giocatore al tecnico Stefano Pioli.

Nonostante l’assenza di Zlatan Ibrahimovic, il Milan è riuscito a vincere e la prestazione di Rafael Leao ha sicuramente soddisfatto il tecnico. Suo, infatti, è il gol più veloce della storia, proprio contro i neroverdi, messo a segno solo dopo 6 secondi di partita. Il tour de force in campionato si avvicina e quindi il club chiede ancora giocatori per avere un’ampia scelta.

Benatia Caicedo Milan

Benatia Caicedo Milan: i rossoneri sul talento dell’Indipendiente

Nomi importanti ma anche giovani talenti che possono crescere sempre di più, questa è la filosofia del Milan. Il Diavolo deve anche poter prendere al volo determinate occasioni. La più ghiotta riguarda sicuramente Medhi Benatia, ex difensore della Juventus. Il marocchino, attualmente, veste la maglia della squadra qatariota dell’Al Duhail.

Benatia, però, non è sicuro del rinnovo anche perché il suo contratto scade proprio a gennaio. In un’intervista il difensore ha aperto la porta a diversi scenari. “Potrei rimanere in Qatar ma anche andare in Europa. L’Italia sarebbe la mia scelta“. Queste parole fanno ben sperare al Milan che avrebbe una grandissima opportunità in quel caso: prendere il giocatore a parametro zero.

Benatia ha sicuramente voglia di ritornare in un campionato che lo ha consacrato. Ha vestito le maglie di Udinese e Roma prima di approdare in bianconero. Un giocatore come il marocchino risolverebbe molti problemi in un reparto come quello difensivo che presenta qualche infortunio di troppo.

Per l’ex Bayern Monaco, però, ci sono anche squadre turche che avrebbero messo gli occhi su di lui. Il Milan è speranzoso di poter tentare il grande colpaccio.

Molto meno conosciuto, ma con ampi margini di miglioramento, è sicuramente Moisés Caicedo. Centrocampista ecuadoriano, gioca nella squadra dell’Indipendiente del Valle. Il classe 2001 è cresciuto nel settore giovanile e a soli diciannove anni è già il punto riferimento della squadra di Sangolquí. In sedici presenze ha già segnato due gol e vanta anche alcune presenze in Coppa Libertadores.

Cresciuto nel mito del suo connazionale Luis Valencia, Moisés Caicedo piace molto alla dirigenza rossonera che lo vedrebbe come un colpo per il futuro. L’unico problema resta anche la folta concorrenza. Infatti su di lui ci sono anche diverse squadre europee: tra queste l’Ajax, il Lipsia di Julian Nagelsmann ma anche West Ham e Alavés. Ma ad essere la favorita è il Manchester United che sembrerebbe avere in programma un incontro con l’entourage del giocatore.

Milan , continua l’interesse per Jovic

Un altro pallino della società è sicuramente Luka Jovic. Il giocatore, nell’estate scorsa, è sempre stato conteso tra due big della Serie A: il Napoli ma anche il Milan. L’attaccante attuale del Real Madrid sta giocando davvero poco con Zinedine Zidane e il club rossonero vorrebbe ritornare alla carica su di lui. Questa volta, però, il serbo potrebbe essere più vicino che mai.

Sarebbe fissato, infatti, un incontro con il suo agente Fali Ramadani. Lo scopo del Milan è chiudere per l’ex Eintracht con uno prestito della durata di circa sei mesi. Il Real Madrid non cede molto facilmente i suoi gioielli e per questo che la trattativa non si preannuncia molto semplice per il Milan.

Infatti i blancos vorrebbero mantenere il giocatore e non sarebbero disposti ad accettare un prestito secco così come chiede la società di Milanello. Paolo Maldini cercherà di convincere tanto l’agente albanese quanto il club madrileno.

Jovic potrebbe sbarcare in Serie A nonostante sia consapevole del poco spazio che avrà considerata l’abbondanza in attacco. Lo scopo di Maldini è solo uno: portare il giocatore nella Milano rossonera.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione