Atalanta-Manchester City, probabili formazioni: nerazzurri a caccia di punti

Atalanta-Manchester City in programma domani alle 21:00 allo Stadio San Siro di Milano rappresenta l’ultima speranza di qualificazione agli ottavi per la squadra di Gasperini.

La sconfitta subita in casa contro il Cagliari domenica non ha certo minato il cammino in campionato della squadra bergamasca che rimane comunque in piena corsa per un posto in Champions

Un calo di concentrazione inatteso, ma che può essere perdonato al team nerazzurro dopo la roboante vittoria per 7-1 ai danni dell’Udinese e il bel pareggio conquistato a Napoli nel turno infrasettimanale. 

Un calo di concentrazione che non dovrà però ripetersi contro il Manchester City che già all’andata ha annientato la Dea con un sonoro e incontestabile 5-1. I Citizens di Guardiola, reduci dal successo per 2-1 contro il Southampton, sono infatti nettamente più forti, quindi servirà grande concentrazione e grande agonismo per evitare un’altra imbarcata. 

Probabili formazioni Atalanta-Manchester City
Atalalanta-Manchester City, 4° giornata di Champions League

Probabili formazioni Atalanta-Manchester City 

Per quanto riguarda le formazioni, Gasperini dovrebbe schierare la sua Atalanta con il classico 3-4-2-1. Gollini quindi in porta con, davanti a lui, Palomino, Kjaer e Djmsiti. A centrocampo spazio a Castagne, De Roon, Freuler e Gosens con Gomez e Ilicic sulla trequarti a fare da supporto all’unica punta, Muriel. 

Guardiola dovrebbe invece schierare il suo Manchester City con il 4-3-3 i cui interpreti dovrebbero essere i seguenti: Ederson in porta con, a fargli da schermo, Cancelo, Fernandinho, Stones e Mendy. Centrocampo a tre con Gundogan, Silva e De Bruyne. In attacco il tridente formato da Bernardo Silva, Sterling e Gabriel Jesus

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Palomini, Kjaer, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Muriel

Manchester City (4-3-3): Ederson; Cancelo, Fernandinho, Stones, Mendy; Gundogan, Silva, De Bruyne; Bernardo Silva, Sterling, Gabriel Jesus

 

 

 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi